Elettrodomestici classe a: le detrazioni per l’acquisto

Elettrodomestici classe a: le detrazioni per l’acquisto
  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

elettrodomestici classe a 001

Se state effettuando la solita dichiarazione dei redditi, ricordate che è possibile poter usufruire di alcune interessanti detrazioni fiscali, utili per poter abbassare il proprio carico di imposte. Tra le spese sostenute, e portate in potenziale detrazione in sede di dichiarazione dei redditi, vi sono infatti anche quelle relative alla sostituzione di frigoriferi, congelatori e altri elettrodomestici di elevata efficienza energetica.

Sostituzione di frigoriferi

Elettrodomestici

Partiamo dai frigoriferi. Se infatti nel corso del 2010 avete effettuato un’operazione di sostituzione di un congelatore o di un frigorifero tradizionale, acquistando un apparecchio con classe energetica almeno pari a A+, potete portare in detrazione ai fini Irpef il costo sostenuto, con conseguente abbassamento delle tasse da pagare, e pertanto un beneficio economico più o meno lieve.

I costi detraibili

Elettrodomestici

Tenete inoltre in considerazione che le spese sostenute per l’acquisto del frigorifero, e oggetto di detrazione fiscale, non sono solamente quelle del prezzo dell’apparecchio ad elevata efficienza energetica. Possono infatti essere portate in detrazione anche le spese relative al trasporto, o ad esempio quelle necessarie per poter smaltire l’elettrodomestico da sostituire.

Il limite di detrazione

Elettrodomestici

Ricordiamo infine che il limite di detrazione è fissato nel 20% delle spese sostenute. Le spese (come sopra individuate) devono essere tutte opportunamente documentate da ricevute del venditore e dei soggetti che hanno agevolato lo smaltimento. Tenete infine a mente che il limite del 20% va applicato per un massimo di 1.000 euro, con un limite di detrazione per apparecchio pari a 200 euro.

Qui altri post in tema:

Energie rinnovabili: Esselunga di classe A
Incentivi elettrodomestici: come richiederli

429

Vedi anche:

L'uomo e la distruzione dell'ambiente in un video

La Terra prima dell'arrivo del'uomo aveva un certo equilibrio. Dalla sua comparsa l'uomo ha iniziato a sfruttare le risorse naturali senza nessun rispetto per quell'equilibrio naturale. Il mondo è diventato un cimitero. Sulle note di "In the Hall of the Mountain King" di Edvard Grieg questo video osserva la distruzione del nostro bellissimo pianeta per colpa delle scelte scellerate dell'essere umano. La clip è stata prodotta da Steve Cutts.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Sab 30/04/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Rafael 25 febbraio 2012 07:03

dove vivo io (Milano) le pciocle librerie a parte qualche rara eccezione sono di una noia mortale, sono delle versioni in piccolo di Amazon. Tanto vale staccare la spina

Rispondi Segnala abuso
Seguici