Educazione ambientale a scuola: dal 2016 sarà materia obbligatoria

Educazione ambientale a scuola: dal 2016 sarà materia obbligatoria

Educazione ambientale a scuola: dal 2016 sarà materia obbligatoria

da in Sviluppo Sostenibile, Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    ecologia-a-scuola

    Educazione ambientale a scuola, dal 2016 sarà materia obbligatoria. Il documento del sottosegretario del ministero dell’Ambiente Barbara Degani, scritto in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, risale al 14 gennaio di quest’anno. Nelle 150 pagine presentate si descrivono le linee guida da seguire affinché l’educazione ambientale diventi materia scolastica obbligatoria fin dalla scuola dell’infanzia. Un progetto decisamente all’avanguardia che, se approvato, determinerà un radicale cambiamento di mentalità nei bambini che avranno la fortuna di beneficiarne.

    In alcuni paesi del Nord Europa come la Norvegia l’educazione ambientale non è certo cosa nuova fra i banchi di scuola, pensare che veniva insegnata oltre 30 anni fa. Qui in Italia c’è voluto più tempo per comprenderne l’importanza ma sembrerebbe, finalmente, che qualcosa si stia muovendo in tale direzione.

    Scopri il progetto di educazione ambientale “A scuola di paesaggio” promosso dal FAI

    A sottolineare l’importanza di tale progetto è la stessa Barbara Degani, sottosegretario del Ministero dell’Ambiente, che ha dichiarato: “Sono loro il nostro futuro”, riferendosi a bambini e ragazzi, “e potranno a pieno titolo essere chiamati nativi ambientali. Io credo che comminare sanzioni, contemplare reati in ambito ambientale sia doveroso ma non sia sufficiente: è necessario intervenire con una politica di grande respiro, a lungo termine altrimenti il patrimonio che abbiamo a disposizione oggi non ci sarà più domani. Ecco allora entrare in campo l’educazione ambientale come strumento imprescindibile da cui partire per far capire l’importanza di alcune scelte”. Secondo quanto riportato la materia in questione includerà diversi insegnamenti, dalle tecnologie all’avanguardia alla raccolta differenziata, dal rispetto per la natura alle rinnovabili.

    In realtà sono già numerose le scuole che si occupano di ambiente proponendo agli studenti progetti a tema, ma fino ad ora non si era mai parlato di renderle obbligatorie, riconosciute quindi ufficialmente dal Ministero. Speriamo che il nobile progetto venga approvato e la scuola, a partire dal 2016, cambi prospettiva in materia di ambiente e rispetto della natura.

    Scopri come la raccolta differenziata si impara a scuola

    385

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Sviluppo SostenibileVivere green
    PIÙ POPOLARI