Ecoincentivi: tornano i contributi statali per bici e scooter

Sono in arrivo 13 milioni di Euro per l’acquisto di biciclette, ciclomotori e veicoli elettrici

da , il

    Sono in arrivo 13 milioni di Euro per l’acquisto di biciclette, ciclomotori e veicoli elettrici. Dopo il successo della scorsa primavera, ai primi di ottobre torneranno gli ecoincentivi statali.

    Con gli incentivi sono state acquistate 50 mila biciclette. Grazie ai nuovi fondi si prospetta ancora una volta un notevole successo tra chi ama le due ruote e intende ridurre il proprio impatto ecologico. Come nel caso della prima campagna, chi acquisterà una bicicletta non dovrà rottamarne una usata.

    Chi invece acquisterà un ciclomotore dovrà necessariamente rottamare un veicolo usato. Come riportato da Corriere.it, il contributo statale coprirà il 30% della spesa fino ad un massimo di 200 Euro. Il settore della bicicletta è l’unico che, diversamente da altri, non ha subito battute d’arresto dovute alla crisi. Merito di una maggiore attenzione ai temi ambientali quali la riduzione dei gas serra.