Ecoincentivi auto nel 2010: sì o no?

Ecoincentivi auto nel 2010: sì o no?

Sul fronte degli ecoincentivi statali 2010 per auto e moto trapelano molte incertezze

    In molti hanno usufruito dei bonus statali 2009 per l’acquisto di auto e moto. Chi invece è arrivato tardi si domanda: gli ecoincentivi verranno erogati anche nel 2010, oppure no? Analizziamo la situazione.

    Innanzitutto, va detto che è difficile prevedere l’andamento prossimo del mercato automobilistico. Sebbene negli ultimi tempi le cifre comunicate da giornali e comunicati di settore hanno dato accenni di ripresa, in molti diffidano e sostengono anzi che il motivo per cui il settore auto la stia spuntando sulla crisi è solo uno: gli ecoincentivi statali. Eppure, sembrerebbe che i cittadini diffidino dalle politiche degli incentivi perchè producono domanda fittizia a discapito dei contribuenti. A chi dare ragione?

    Tutto è ipotesi. Ad oggi, la proposta di erogazione degli incentivi anche nel 2010 è al vaglio dal Parlamento, in attesa di coordinazione con i colleghi d’Europa.

    Intanto dal fronte delle case automobilistiche, non arrivano segnali definitivi. Il direttore generale della Citroen, Frederic Banzet, sottolinea il valore dei contributi statali ricordando l’importanza della loro uscita graduale, senza però sbilanciarsi sul prossimo anno. “Tutto dipende dagli ecoincentivi“, sostiene.

    In questo clima di incertezza, l’unica sicurezza in Italia è il debito dello Stato nei confronti della Fiat. l’Amministratore Delegato di Fiat, Sergio Marchionne, ha dichiarato che “il Governo italiano dovrà alla Fiat mezzo miliardo di euro entro fine anno per i crediti d’imposta“. Speriamo nel futuro di avere delle notizie ottimistiche.

    Immagini tratte da:
    robur.it
    finanzalive.com
    fiatprofessional.it

    288

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EcoincentiviEcoincentivi AutoEcoincentivi GasEcoincentivi GplEcoincentivi RottamazioneEcoincentivi ScooterEcoincentivi Statali
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI