Ecoincentivi auto 2010: Toyota rinnova

Quando il mercato si fa duro, i duri

da , il

    toyota logo

    Il popolare motto dice: “non c’è due senza tre….e il quarto, vien da sé!“. E così è stato. Toyota, infatti, è la quarta casa automobilistica che ha aderito alla campagna di rinnovo degli incentivi per il mese di gennaio 2010. La casa automobilistica giapponese, da sempre sensibile al tema ambientale e alla riduzione delle emissioni di CO2 (abbiamo dedicato tempo fa un articolo simpatico a riguardo), anticipa l’eventuale contributo statale con un bonus molto sostanzioso alla pari della rivale francesina Citroen.

    Fino al 31 gennaio, Toyota offre un contributo alla rottamazione pari a 1.500 euro su tutte le categorie di automobili obsolete (quindi Euro 0, Euro 1, Euro 2 e Euro 3) per l’acquisto di una nuova vettura ecologica iQ, Aygo, Yaris, Auris e Urban Cruiser.

    Immagine tratta da:

    beauto.it