Ecoincentivi auto 2010: Citroen rinnova

Citroen ha detto sì al rinnovo degli ecoincentivi per il mese di gennaio

da , il

    Anche la casa automobilistica francese si è adeguata al trend lanciato ultimamente da Renault, prima, e Ford, successivamente. Citroen ha infatti rinnovato gli incentivi statali 2010 anche per il mese di gennaio 2010 e con il metodo fai-da-te, ovvero senza prima aspettare il responso governativo. In un periodo dell’anno dove la concorrenza automobilistica si fa sentire, è necessario adottare queste misure a vantaggio proprio e dei cittadini.

    Con questa iniziativa, Citroen premia i suoi clienti (o potenziali tali) grazie ad un bonus di 1.500 euro per la rottamazione di un vecchio veicolo inquinante Euro 0, Euro 1 o Euro 2, senza alcun vincolo d’età. Secondo questi parametri, potenzialmente le auto in Italia che possono godere di questo beneficio sono 13,7 milioni.

    Immagini tratte da:

    autoshopitalia.com

    mondofuoristrada.it

    blogmotori.com

    ilblogdeimotori.com

    allaguida.it

    cuboauto.it

    diariomotor.com

    lnx.mariohifi.it