Cucciolo di tigre adottato da una famiglia russa [FOTO]

Cucciolo di tigre adottato da una famiglia russa [FOTO]

Le storie di animali sono sempre le più belle, soprattutto quelle che hanno un lieto fine: è il caso di questi due nuovi cuccioli di tigre, abbandonati dalla madre nello zoo, e adottati da una giovane famiglia russa, più precisamente da una mamma, dal suo bimbo di otto mesi e dal gatto nero di casa, che sembra abbia ben accolto i nuovi arrivati

da in Animali, Animali Selvatici
Ultimo aggiornamento:



    A volte le storie di animali sono anche a lieto fine, nonostante trascorsi turbolenti. È il caso della storia che stiamo per raccontarvi, l’esperienza di una tigre siberiana che insieme agli altri cuccioli è stata abbandonata dalla sua mamma. A volte, in natura, accadono questi tristi episodi che possono pregiudicare la vita dei piccoli. Stavolta, almeno in questo caso, non è stato così, almeno per due dei cuccioli che provenivano dal piccolo zoo per animali di Resport Oktryabsky, a Sochi.

    Si chiamano Plyusha e Clyopa i due piccoli di tigre siberiana che sono stati adottati da una famiglia russa. La scelta è stata presa da Yekaterina Khodakova, una giovane mamma che prima dell’arrivo dei due cuccioli di animali viveva solo con il suo bimbo di otto mesi e il suo gatto nero. Le due tigri si sono subito ambientate in casa e con il gatto di casa, divertendosi a giocare insieme. È quasi sicuro che si tratti di una soluzione decisamente temporanea (sembra infatti alquanto improbabile che Yakaterina possa tenere con sé le due tigri anche quando diventeranno grandi) ma è molto lodevole il fatto di averle prese con se per farle crescere il più possibile in un ambiente pieno d’amore e delle giuste attenzioni.

    Cuccioli di ghepardo nati grazie ad un parto cesareo [FOTO]


    Sono appena nati e sono già le star dello zoo di Washington: è proprio qui, allo Smithsonian National Zoo che si festeggia l’arrivo di questi cuccioli di ghepardo.

    I piccoli sono entrati a far parte degli animali dello zoo da appena un mese, e la loro nascita ha da subito suscitato sorpresa e commozione. La loro, infatti, era iniziata come una triste storia: i due teneri cuccioli, infatti, erano stati abbandonati appena nati dalla mamma, la quale avuto grandi difficoltà avute durante il parto.

    I due, un maschio e una femmina, sono stati amorevolmente accuditi da tutto lo staff dello zoo e sono riusciti a sopravvivere: un terzo piccolo, però, purtroppo non ce l’ha fatta. È già un miracolo, però, che gli altri due fratellini siano riusciti a sopravvivere, dato che si tratta di una specie di felino (il ghepardo asiatico) che rischia seriamente di essere in via di estinzione.

    I cuccioli potrebbero fare il loro debutto pubblico per fine estate, ma bisogna ricordare che nonostante le apparenze si tratta di cuccioli di animali che diventeranno veri e propri predatori, capaci di raggiungere i 120 chilometri orari e di cacciare altre specie di animali con cui nutrirsi.

    Se le storie di animali sono il vostro punto debole, non potrete non ricordare la morte dell’elefantina Lola che commosse gli animali dello zoo, così come le tenere immagini che emozionarono tutti del piccolo ippopotamo nato allo zoo di Berlino. Gli animali, in effetti, hanno sempre il potere di regalarci un sorriso, e per questo meriterebbero sempre il nostro rispetto e il nostro amore.

    photo: LaPresse

    557

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliAnimali Selvatici
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI