Crema pasticcera vegan, ricetta facile e veloce

Crema pasticcera vegan, ricetta facile e veloce

La crema pasticcera si può fare anche senza uova

da in Alimentazione Sana, Cucina Naturale, Ricette Vegan, Ricette vegetariane, Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    crema pasticcera senza uova ricetta veg

    La crema pasticcera vegan senza uova rappresenta un’ottima alternativa a quella tradizionale. Si tratta di una ricetta veg che si rivela facile e veloce da preparare. Davvero l’ideale anche per chi non ha molto tempo da dedicare alla cucina e allo stesso tempo tiene a portare avanti un’alimentazione in sintonia con la natura. Andiamo nei dettagli e vediamo come fare.

    Gli ingredienti che ci servono sono: latte di soia (1 litro), farina 00 e zucchero (entrambi 4 cucchiai), vanillina (1 bustina), buccia di limone. Sono degli alimenti che possiamo reperire facilmente al supermercato o che di solito teniamo in casa per le esigenze quotidiane. Naturalmente mancano le uova (SCOPRI LA GUIDA VEGAN PER SOSTITUIRLE IN VARI PIATTI). Inoltre, come è facile intuire, il piatto non determina un elevato apporto di grassi, ecco perché può essere consumato anche dai bambini e da chi soffre di colesterolo alto. Avremo a disposizione una farcitura gustosa per tutti i nostri dolci.

    In un recipiente uniamo farina e zucchero e poi aggiungiamo un quarto di latte, ponendo il tutto sui fornelli a fiamma bassa. Il composto va mescolato, in modo da sciogliere i grumi che eventualmente possono formarsi. A poco a poco versiamo il resto del latte, la vanillina e la scorza di limone tagliata a striscioline.

    Facciamo bollire l’impasto, avendo cura di rimestare, in modo che non si attacchi sul fondo. Non appena la crema ha raggiunto una certa consistenza, togliamola dal fuoco. Teniamo presente che in genere sono sufficienti circa dieci minuti. A questo punto togliamo la scorza di limone e mettiamo il pentolino nell’acqua fredda, sempre non smettendo di rigirare.
    Non dimentichiamo di mettere in atto qualche piccolo trucco. Ad esempio sarebbe più opportuno ricorrere all’uso del latte tiepido, che è più efficace per evitare la formazione di minuscole masse dure. Ricordiamoci inoltre che, con un pizzico di cannella, il gusto e il colore diventano migliori. Tra l’altro è possibile mettere a punto anche una versione molto golosa al cioccolato: ne bastano 4 o 5 pezzetti di quello fondente da inserire nell’amalgama ancora caldo, in maniera che si sciolgano. Il risultato ottenuto è buonissimo da consumare anche come dessert a se stante, diviso in coppette spolverate con il cacao.

    Guarda anche:

    Ricette dolci per la festa della mamma: 3 idee veg facili e veloci [FOTO]
    Ricette vegan dolci: 5 tipi di biscotti facili da preparare
    Dolci vegani: 3 ricette gustose e green [FOTO]
    Ricette vegan dolci: alcune idee per una cucina naturale

    Foto di Intrepidteacher

    546

    Dolci vegan per la festa della mamma
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alimentazione SanaCucina NaturaleRicette VeganRicette vegetarianeVivere green
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI