Crema alla barbabietola: la ricetta vegan e le migliori varianti

Crema alla barbabietola: la ricetta vegan e le migliori varianti
da in Alimentazione Sana, Cucina Naturale, Ricette Vegan, Ricette vegetariane, Vivere green
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13/01/2016 14:59

    crema barbabietola ricetta

    La crema alla barbabietola si può preparare con una ricetta vegan davvero squisita. Il risultato sarà un piatto pieno di sapore che possiamo gustare come crema da spalmare sulle fettine di pane, per delle bruschette deliziose. Se decidiamo di realizzare una vera e propria vellutata, la barbabietola è perfetta anche come un piatto unico, anche in occasione di una festa o in compagnia degli amici. Possiamo anche aggiungere, come vedremo nella ricetta, un po’ di menta, per un risultato ancora più gustoso. Gli ingredienti che ci servono non sono tanti e alla fine potremo assaggiare una crema dal colore unico nel suo genere. Vediamo anche delle varianti deliziose con l’aggiunta di altri ingredienti.

    crema spalmabile barbabietole

    Per la ricetta di una crema spalmabile alla barbabietola arricchita con la menta ci servono i seguenti ingredienti: 4 barbabietole rosse, qualche fogliolina di menta, un cucchiaino di cumino in polvere, il succo di mezzo limone, sale e olio extravergine d’oliva. La preparazione è molto semplice e in poco tempo avremo a disposizione un piatto molto gustoso. Laviamo e lessiamo le barbabietole rosse per circa mezz’ora. Sbucciamole e sciacquiamole velocemente. Tagliamole grossolanamente e mettiamole insieme al cumino, al sale, alla menta, all’olio e al succo di limone. Frulliamo tutti gli ingredienti per ottenere una crema della consistenza che più ci piace. La crema va conservata in un vasetto in frigorifero e va consumata entro 10 giorni.

    vellutata barbabietole patate

    Per un piatto unico dal sapore eccezionale possiamo invece preparare una vellutata, per un pranzo o una cena gustosa. Ci servono: mezza barbabietola rossa precotta, una patata media, mezza cipolla, acqua. Tagliamo a fette le verdure grossolanamente. Facciamo soffriggere la cipolla e poi aggiungiamo le verdure e l’acqua. Lasciamo cuocere per una decina di minuti e successivamente frulliamo tutti gli ingredienti, per ottenere una vellutata della consistenza che desideriamo. 10 migliori ricette vegan con le patate

    vellutata barbabietole funghi

    Un’altra variante da preparare è quella che prevede l’aggiunta dei funghi e di altre verdure. Ci servono: 2 barbabietole cotte al vapore, 30 grammi di funghi secchi, un gambo di sedano, una cipolla, una carota, una patata, un litro di brodo vegetale, sale, pepe, olio extravergine d’oliva. Puliamo le verdure e tagliamole a pezzi non troppo piccoli. Facciamo rosolare in una pentola con un po’ di olio. Dopo qualche minuto aggiungiamo anche i funghi. Uniamo il brodo e facciamo cuocere per circa 20 minuti a fuoco basso. Al termine della cottura passiamo tutti gli ingredienti al frullatore.

    crema zucca barbabietola

    Per questa crema ci servono: 500 grammi di zucca, una patata, una cipolla, peperoncino, un pizzico di cannella, di cumino e di zenzero, 400 grammi di barbabietola, una mela verde, uno spicchio d’aglio, sale, olio extravergine d’oliva. Tagliamo a pezzi la zucca e la patata e mettiamole in una padella con un soffritto di cipolla e peperoncino. Aggiungiamo un po’ d’acqua e copriamo con un coperchio. Lasciamo cuocere per circa 20 minuti. Tagliamo la barbabietola, la mela e la patata e mettiamole in una pentola con un soffritto di aglio. Aggiungiamo anche in questo caso un po’ di acqua, copriamo e facciamo cuocere sempre per 20 minuti. Frulliamo a parte i due preparati (aggiungendo alla zucca cannella e zenzero e alla barbabietola il cumino). Uniamo a piacere i due composti nel piatto. 10 antipasti vegani con la zucca

    764

    PIÙ POPOLARI