Consumo critico: acquistare carta anti-deforestazione

Consumo critico: acquistare carta anti-deforestazione

Greenpeace ha diffuso una guida verde per l'acquisto di carta ecosostenibile e a basso impatto ambientale

da in Conservazione ambiente, Deforestazione, Greenpeace, Tutela Ambientale, Materiali ecologici
Ultimo aggiornamento:

    greenpeace foreste a rotoli

    Alla base del consumo critico ci sono conoscenza e consapevolezza. E a tal proposito, sapevate che è possibile acquistare della carta che è anti-deforestazione? tutto questo si può ritrovare nella campagna ambientale lanciata da Greenpeace e denominata “Foreste a rotoli” (per info: www.deforestazionezero.it) dove appunto viene fornita una guida all’acquisto di tovaglioli, carta igienica, fazzoletti usa e getta e rotoloni, contenente anche utili indicazioni sulle aziende verdi, che utilizzano carta riciclata, e su quelle da evitare assolutamente.

    Testimonial d’eccezione per questa campagna ambientalista è l’attrice Barbara Tabita, che dichiara: “Non è pazzesco che per produrre un fazzoletto che viene usato solo una volta prima di finire nel cestino si utilizzi carta così pericolosa? Sono orgogliosa di prestare la mia voce per un appello ai consumatori: prima di fare la spesa consultate la guida ‘Foreste a Rotoli’ e fate una scelta consapevole per salvare le ultime foreste del pianeta“.

    Greenpeace consiglia ai cittadini di prestare molta attenzione alle etichette dei prodotti. Molte riportano delle diciture come “eco”, “green” ecc.

    in maniera impropria e fuorviante, quando ad esempio non si tratta di fibre riciclate oppure lo sono ma in percentuale insufficiente. Alle aziende cartiere italiane, invece, l’associazione invita a mantenere rapporti solo con multinazionali non coinvolte nella deforestazione, per evitare di immettere sul mercato prodotti responsabili della deforestazione e dei conseguenti cambiamenti climatici.

    290

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Conservazione ambienteDeforestazioneGreenpeaceTutela AmbientaleMateriali ecologici
    PIÙ POPOLARI