Condizionatori: prezzi dei modelli ecologici

Condizionatori: prezzi dei modelli ecologici

I condizionatori ecologici offrono la possibilità di dare una mano all’ambiente, consentendo un notevole risparmio di energia

da in Casa ecologica
Ultimo aggiornamento:

    Di condizionatori ne esistono vari modelli, ci sono anche quelli portatili, che sono senza unità esterna, e quelli con tecnologia inverter, che rappresentano uno dei ritrovati tecnologici più innovativi. In particolare dovremmo avere cura di scegliere sempre quelli ecologici, approfittando anche delle varie offerte sul mercato, per essere sicuri di non sprecare energia e di portare avanti il rispetto dell’ambiente.

    Che sia Daikin, Mitsubishi o di un’altra marca, un condizionatore deve, comunque, obbedire a dei requisiti fondamentali. Per esempio, non dobbiamo dimenticare che quelli con inverter utilizzano soltanto la potenza necessaria per raggiungere un valore di temperatura e alcuni di questi si configurano come dei modelli efficienti, in grado di raggiungere performances anche molto alte. Se vogliamo scegliere la soluzione adatta per noi, è sempre opportuno operare un confronto fra vari tipi di condizionatori, considerando anche se l’ambiente in cui devono essere inseriti sia medio-piccolo o grande. Tra le altre caratteristiche fondamentali bisogna includere il livello di efficienza nel raffreddamento, nel riscaldamento, la rumorosità, il consumo energetico, la classe e i prezzi. Secondo ciò che riporta il WWF, bisognerebbe non fidarsi troppo dei condizionatori più economici, perché non sempre le loro funzioni possono corrispondere ad una migliore efficienza.

    Possiamo disporre di una vasta gamma di modelli e prezzi. Ne citiamo alcuni. Il Panasonic KIT2RE712P è un climatizzatore fisso con inverter, che presenta la possibilità di raggiungere un considerevole risparmio energetico. Inoltre è dotato di un filtro batterico di nuova generazione capace di fare la differenza. Certo il costo non è proprio minimo, perché bisogna spendere 1.350 euro, però ne vale la pena.

    Il Panasonic CSRE9PKE è un condizionatore monosplit, che presenta anche pompa di calore. Appartiene alla classe energetica A/A e costa soltanto 209 euro. Anch’esso include un filtro antibatterico di nuova generazione. E perché non parlare poi del Mitsubishi MXZ-2D42VA? In questo caso siamo in presenza di una classe energetica A++ in raffreddamento e A+ in riscaldamento. Dobbiamo però spendere 1.150,20 euro. Fra i portatili, possiamo ricordare Olimpia Splendid Dolceclima Eco, che possiede tre velocità di ventilazione e uno smaltimento automatico della condensa. Il suo prezzo è di 379 euro. Da non sottovalutare nemmeno Argo Extreme 11 White, che è un portatile monoblocco, con le funzioni anche di deumidificazione e ventilazione. Il suo costo è di 405,99 euro.

    Guarda anche:

    Condizionatori senza motore esterno: modelli e prezzi [FOTO]
    Condizionatori per casa: consigli per un utilizzo corretto in estate
    Risparmio energetico con i condizionatori? Non mettere giacca e cravatta

    497

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Casa ecologica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI