Condizionatori portatili: i modelli meno inquinanti

I condizionatori portatili sono dei sistemi di condizionamento (riscaldamento e raffreddamento) dell'aria dal consumo energetico variabile a seconda della loro potenza e delle loro caratteristiche tecniche

da , il

    Condizionatori portatili

    I condizionatori portatili sono dei sistemi di condizionamento (riscaldamento e raffreddamento) dell’aria dal consumo energetico variabile a seconda della loro potenza e delle loro caratteristiche tecniche. Pertanto, è sicuramente molto difficile cercare di rendere omogenea l’analisi del loro livello di inquinamento, che risente inoltre del loro posizionamento nell’ambiente domestico, dall’area da riscaldare o da rinfrescare, e dal modo con cui viene utilizzato tale dispositivo. Cerchiamo ad ogni modo di tracciare qualche linea guida nella scelta del condizionatore portatile ecologico.

    La pulizia è importantissima!

    Uno degli aspetti principali, di cui occorre occuparsi con periodicità e perizia, è la pulizia dell’impianto di condizionamento portatile. Oltre a incrementare il livello di efficienza dello stesso impianto, questa cautela consentirà di diminuire il livello di inquinamento indoor: i sistemi di condizionamento portatile sfruttano infatti delle bacinelle per trattenere l’acqua di condensa, che potrebbero riservare sgradite sorprese in quanto a presenza di batteri nocivi per la salute dell’uomo.

    Il luogo di posizionamento

    E’ altrettanto importante prestare attenzione al luogo dove viene posizionato il condizionatore portatile. Se infatti l’ambiente è eccessivamente umido, il condizionatore portatile potrebbe subire dei sovraccarichi per la mole di lavoro “innaturale” e, di conseguenza, generare un consumo energetico altrettanto superiore alla norma, con inefficienza del sistema di condizionamento dell’aria.

    Acquistare un condizionatore ideale

    Infine, ricordatevi di acquistare un sistema di condizionamento dell’aria che sia proporzionato agli ambienti da riscaldare o da raffreddare. Un condizionatore portatile troppo potente potrebbe infatti generare un esubero di consumo energetico che, oltre ad essere dannoso per l’ambiente circostante, è in grado di provocare un inasprimento della bolletta domestica e, pertanto, un pregiudizio anche per le tasche dell’utilizzatore.

    Abbiamo parlato di condizionatori più volte nel corso degli ultimi mesi. Ad esempio:

    Condizionatori: prezzi dei modelli ecologici

    Condizionatore d’aria ibrido con i pannelli solari

    Come affrontare il caldo senza il condizionatore