Come rendere nuovo un mobile: ridare vita con il riciclo [FOTO]

Come rendere nuovo un mobile: ridare vita con il riciclo [FOTO]

Come rendere nuovo un mobile? Vediamo alcune idee di riciclo creativo: poltrona rivestita, cassettiera decorata, mobiletto portariviste e comodino portapiante

da in Casa ecologica, Riciclo, Riciclo Creativo, Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    Come rendere nuovo un mobile? In questo senso le opportunità fornite dal riciclo creativo sono molte. Applicando le diverse tecniche di recupero e lasciando libera la nostra fantasia, possiamo mettere a punto delle idee fantastiche. Queste ultime sapranno certamente dare valore nuovo all’arredamento della casa, specialmente per chi ama uno stile un po’ trendy. Sono molte le atmosfere da sogno che possiamo ricreare nella nostra abitazione, proprio riutilizzando i vecchi mobili. Non dobbiamo pensare che essi vadano gettati subito tra i rifiuti, perché possono costituire una risorsa molto importante. Vediamo alcuni esempi di riciclo creativo applicato ai mobili recuperati.

    Se abbiamo una vecchia poltrona, possiamo recuperarla attraverso un rivestimento vintage. Per questo lavoro dobbiamo riutilizzare tutti i ritagli di stoffa che ci sono rimasti da qualche lavoretto di taglio e cucito. Utilizziamo la tecnica del patchwork, unendo tanti pezzi di stoffa differenti sia nel materiale utilizzato che nel colore, per creare un rivestimento innovativo, che saprà dare nuova vita alla poltrona che ormai sembrava inutilizzabile. Farà certamente un figurone al centro del nostro salotto.

    Una vecchia cassettiera può essere il punto di partenza, per ottenere un mobile da esporre nell’ingresso o nel corridoio di casa. Il trucco sta nel mettere a punto delle decorazioni particolarmente creative. Per esempio, molto belle sono quelle a tema naturale, che si possono realizzare facilmente, ispirandosi agli elementi tipici di un giardino. Fiori, frutti e foglie in questo caso renderanno davvero piacevole il vecchio mobile, facendolo diventare un motivo di orgoglio per chi lo ha saputo decorare.

    A volte ci sono dei mobiletti di cui non sappiamo cosa fare.

    Ci sembrano inutilizzabili e vorremmo sbarazzarcene. Possono diventare, specialmente se hanno tanti cassetti, dei veri e propri portariviste. Basterà rivestirli in modo originale con dei fogli di giornale (vanno bene quelli dei quotidiani). Lasciamo i cassetti socchiusi, che costituiranno i vani, nei quali inserire le nostre riviste. Possono essere anche utilizzabili come luogo in cui riporre i telecomandi di casa.

    Un comodino che ci avanza quando rinnoviamo la stanza da letto può diventare un comodo portapiante. Possiamo passare una mano di vernice ecologica e mettere un pomello a forma di fiore. Poi mettiamolo in un angolo di una camera, ad esempio in cucina, e poggiamoci sopra una pianta rigogliosa. Non mancherà di essere notato!

    Una vecchia sedia potrebbe diventare anche un’ottima mensola per il bagno. Sono utili per questo scopo soprattutto le sedie in legno. Togliamo lo schienale e utilizziamo il sedile come poggiaoggetti. Basterà soltanto attaccare la sedia (alla quale sono rimaste soltanto le gambe e il sedile) su una parete. Dopo averla fissata per bene con dei chiodi, possiamo utilizzarla per riporvi i prodotti di bellezza.

    Guarda anche:

    Riciclo creativo: una guida semplice per idee originali
    Riciclo creativo della carta dei quotidiani e giornali: 10 idee originali [FOTO]
    Divisori per la casa con il riciclo creativo: 10 idee originali [FOTO]
    Riciclo creativo fai da te: 15 idee di cui non potrai più fare a meno [FOTO]

    632

    Riciclo creativo fai da te
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Casa ecologicaRicicloRiciclo CreativoVivere green
    PIÙ POPOLARI