Come pulire i mobili da giardino con metodi ecologici

Come pulire i mobili da giardino con metodi ecologici

Per pulire i mobili da giardino con metodi naturali basta ricorrere a del bicarbonato sciolto nell'acqua calda

da in Impatto ambientale, Impatto Zero, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    come pulire mobili da giardino metodi ecologici

    Come pulire i mobili da giardino con metodi ecologici? Si tratta di un’operazione semplice, che non richiede l’impiego di chissà quali risorse, ma può essere messa in atto ricorrendo a degli ingredienti che abbiamo solitamente in casa. D’altronde i comportamenti ecocompatibili, portati avanti anche nell’ambito del contesto quotidiano, si rivelano molto importanti per prestare attenzione alla sostenibilità ambientale. Non dobbiamo pensare che il rispetto dell’ambiente sia una questione che riguarda soltanto ambiti lontani dai nostri, ai quali non possiamo dare il nostro contributo.

    Tutti noi infatti possiamo portare avanti un impegno responsabile in termini di impatto ambientale. Ma come fare in maniera concreta? Iniziamo dalle pulizie domestiche, che possono essere delle pulizie ecocompatibili, se scegliamo di ricorrere delle soluzioni green, che non prevedono l’uso di detersivi che contengono sostanze chimiche nocive dell’ambiente, ma di prodotti che sono composti da ingredienti totalmente naturali. Tutti gli ambienti domestici possono essere soggetti ad una pulizia green.

    Ad esempio il bagno e la cucina possono essere puliti con il detersivo ecologico, per non ampliare la già complessa questione dell’inquinamento ambientale.

    In tema di ecologia sarebbe molto utile disporre di una guida per pulire la casa. Per quanto riguarda i mobili da giardino in particolare possiamo ricorrere a del bicarbonato. Basta versarne due cucchiai per ogni litro di acqua calda e il gioco è fatto. Un trucco per raggiungere anche le parti difficili? Basta fissare con un elastico un calzino non più utilizzato sull’estremità di un bastone.

    Eviterete così di buttare tra i rifiuti tutto ciò che non serve più, mettendo in atto una forma di riciclo che va a vantaggio dell’ambiente. Una green economy domestica, che vede l’ambiente come investimento.

    362

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Impatto ambientaleImpatto ZeroPrimo Piano
    PIÙ POPOLARI