Come proteggere le piante dal caldo

Come proteggere le piante dal caldo? Ecco alcuni consigli utili per riuscirci.

da , il

    Come proteggere le piante dal caldo, consigli utili per evitare che si secchino e per mantenerle il più possibile in salute. Ogni pianta, a seconda della qualità, ha le sue particolari esigenze, alcune amano di più la luce diretta e la calura tipicamente estiva, altre mal sopportano le temperature elevate, richiedendo protezione maggiore. Ecco una guida per evitare che le piante soffrano il caldo.

    Spostarle in ombra

    Vale soprattutto per le qualità che non amano la luce del sole diretta, ne sono un esempio le ortensie, gli anemoni e i nasturzi nani, da tenere all’ombra e lontane da fonti di calore. I classici gerani e i pomodori al contrario amano il sole, purché adeguatamente bagnati. In via generale le piante coltivate in vaso ricevono meno umidità, vanno quindi protette un po’ di più rispetto alle altre.

    Annaffiarle al momento giusto

    Guai a bagnare le piante esposte al sole in qualunque momento della giornata, gli sbalzi di temperatura sono letali. Meglio farlo al mattino presto, in modo che le radici assorbano la quantità d’acqua necessaria ad affrontare bene la giornata e, se necessario, anche alla sera, soprattutto se i vasi sono di dimensioni ridotte. Evita inoltre di spruzzare acqua sulle foglie, rischieresti di bruciarle.

    Sarchiare il terreno

    Per evitare che l’acqua non venga assorbita adeguatamente, è opportuno sarchiare il terreno picchiettandolo con le mani, o ricorrendo all’apposito strumento, la superficie, senza oltrepassare i 4 cm di profondità. Smuovendo il terreno eviterai la risalita dell’acqua, che verrà assorbita meglio dalla pianta.

    Scopri come prenderti cura delle piante in un balcone soleggiato

    Annaffiarle di più

    Non solo al momento giusto ma anche più abbondantemente e a intervalli di tempo più lunghi. In questo modo le radici scenderanno verso il fondo del vaso, costrette a svilupparsi in lunghezza. Ne conseguirà in un primo momento un ingiallimento delle foglie e probabilmente anche la caduta, ma il sistema funziona perché rende le piante progressivamente più resistenti al calore.

    Scopri quali sono le piante che non hanno bisogno di luce

    Avvolgere i vasi con tessuto di erica

    Un buon modo per proteggere le piante in vaso dal caldo estivo consiste nel rivestire i contenitori con con tessuto di erica, materiale ligneo che assicura maggiore freschezza nonostante il sole diretto. In ogni caso un po’ d’ombra, specialmente nelle ore più calde, non guasta!