Come fare in casa il latte di mandorle

Come fare in casa il latte di mandorle

Come fare in casa il latte di mandorle? La procedura è velocissima e servono solo due ingredienti: dell’acqua e, naturalmente, le mandorle

da in Alimentazione Sana, Alimenti Biologici, Cucina Naturale, Ricette Vegan, Ricette vegetariane, Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    come fare in casa il latte di mandorle

    Come fare in casa il latte di mandorle? Niente di più semplice: basta procurarsi pochi ingredienti e mettere a punto un procedimento semplice e veloce, che vi permetterà di ottenere una bevanda completamente veg dalle numerosissime proprietà benefiche per la salute. Grazie ai valori nutrizionali delle mandorle, potremo usufruire di una ricetta buonissima e ricca di calcio. Dobbiamo ricordare, infatti, che per ogni 100 grammi di mandorle avremo a disposizione una fonte di 266 milligrammi di questo minerale.

    A parte qualche strumento da cucina che tutti avrete sicuramente nelle vostre case (una bottiglia di vetro, un colino e un frullatore), la preparazione del latte di mandorle completamente naturale avviene utilizzando esclusivamente 150 grammi di mandorle e 1,2 litri di acqua. Non servono altri ingredienti: bastano solo questi due elementi per creare una bevanda dissetante e buona, che si può anche conservare per qualche giorno in frigorifero.

    Fate riposare le mandorle ricoperte di 1,2 litri di acqua in una ciotola per circa un’ora. Successivamente toglietele dall’acqua, ma non buttate via quest’ultima. A questo punto mettete le mandorle nel frullatore e fatelo agire aggiungendo a poco a poco dell’acqua.

    Regolatevi di conseguenza per ottenere un composto liquido, non troppo denso, e facendo in modo che le mandorle vengano frullate il più possibile. Quando il latte avrà raggiunto la consistenza desiderata, potete filtrarlo con un colino e versarlo dentro una bottiglia, che può essere conservata anche in frigo per pochi giorni.

    Vi consigliamo di non buttare via la polpa delle mandorle che avrete ottenuto dopo aver azionato il frullatore e aver prodotto il latte. Può essere un elemento molto utile per scatenare la vostra fantasia in cucina: potete utilizzare la polpa per creare dei fantastici ed originali dolci da gustare in qualsiasi occasione. Naturalmente ricordatevi che potete utilizzare il latte di mandorle a seconda delle vostre preferenze: ad esempio potete usarlo per la preparazione dell’impasto di alcune torte o di altri dolci, per sostituire in modo ottimale il latte vaccino (SCOPRI TUTTE LE PROPRIETA’ DEL LATTE VEGETALE). Il risultato sarà molto gustoso e soprattutto avrete sempre a disposizione un tipo di latte completamente vegetale realizzato esclusivamente con ingredienti naturali.

    Guarda anche:

    Come fare in casa lo zucchero a velo
    Come fare la passata di pomodoro in casa
    Come fare il pane in casa: la ricetta semplice e naturale
    Come fare il dado in casa: una guida semplice

    Foto di Alexandra Zedalis

    531

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alimentazione SanaAlimenti BiologiciCucina NaturaleRicette VeganRicette vegetarianeVivere green
    PIÙ POPOLARI