Come fare il pesto: la ricetta vegan della salsa ligure

Come fare il pesto: la ricetta vegan della salsa ligure

Fra le ricette vegan, è possibile annoverare anche il pesto

da in Alimentazione Sana, Alimenti Biologici, Cucina Naturale, Ricette Vegan, Ricette vegan autunnali, Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    pesto genovese

    Come fare il pesto? E’ spesso una domanda che in molti si fanno, anche perché la famosa ricetta ligure è molto conosciuta e fa parte di una tradizione culinaria molto importante. Se poi vogliamo anche badare a mettere a punto una ricetta vegana, dobbiamo tenere conto anche di un ingrediente fondamentale di questa ricetta: il formaggio. Su questo punto ci sono diverse “correnti di pensiero”, perché c’è anche chi afferma che la ricetta originale del pesto ligure non preveda l’aggiunta di formaggio. E’ da dire comunque che senza formaggio sicuramente il gusto ne risente. In ogni caso se vogliamo provare la ricetta vegan del pesto alla genovese, ecco come fare.

    Per preparare la salsa ligure in uno stile completamente vegan, bisogna ricorrere ai seguenti ingredienti:

    - 60 grammi di basilico;
    - 50 grammi di pinoli;
    - aglio;
    - olio extravergine di oliva;
    - sale.

    Teniamo presente che questi ingredienti costituiscono le dosi per quattro persone.

    Lavare e asciugare le foglie di basilico. Assicurarsi che vengano asciugate per bene, perché si tratta di un passaggio fondamentale. Preparare uno spicchio d’aglio. Se non volete metterlo tutto, evitando i sapori forti, utilizzatene soltanto la parte più interna.

    Mettere le foglie di basilico e l’aglio in un tritatutto, aggiungere i pinoli, l’olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Passare tutto al frullatore, avendo cura di aggiungere, poco alla volta, dell’altro olio, regolandosi in base alla consistenza che va assumendo la salsa.

    Alla fine otterrete il pesto ligure vegan, che si può conservare anche in frigorifero.

    In questo caso è molto importante ricordarsi di ricoprire il pesto con uno strato di olio.

    Il pesto vegano non è l’unico piatto che possiamo preparare all’insegna del rispetto nei confronti dei nostri amici animali. Infatti ci sono ricette vegan per tutti i gusti. Anche in questo periodo di Halloween possiamo sbizzarrirci con diversi piatti di questo tipo, come, ad esempio, una ricetta vegan con la zucca, le crespelle alla crema con le noci.

    Naturalmente non dobbiamo dimenticare che siamo in autunno, una stagione che è molto ricca di verdure. Ecco perché possiamo cimentarci nelle ricette vegan autunnali, come le crocchette di verdure.

    E se amiamo qualcosa di più particolare, non dobbiamo dimenticare le ricette vegan crudiste, come gli gnocchetti al sesamo. Se vogliamo alcune idee facili e veloci in termini di ricette vegan autunnali, sicuramente non dobbiamo dimenticare che, fra le ricette vegan autunnali, la zuppa di farro e castagne è veramente ottima.

    Ci sono anche ricette vegan sfiziose, come i cannoli di zucca e carote. E per chi ama i dolciumi, non sono da dimenticare le ricette gustose e green dei dolci vegani. Insomma, possiamo davvero sbizzarrire la nostra fantasia con le ricette vegan.

    La salsa ligure è sicuramente un ottimo punto di partenza, per potervi avvicinare sempre più all’idea di un’alimentazione che sia sostenibile a tutti gli effetti.

    Foto di stijn

    653

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alimentazione SanaAlimenti BiologiciCucina NaturaleRicette VeganRicette vegan autunnaliVivere green
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI