Come allontanare i ragni in modo naturale

Come allontanare i ragni in modo naturale
da in Rimedi naturali, Sviluppo Sostenibile
Ultimo aggiornamento: Giovedì 04/12/2014 22:33

    allontanare i ragni naturalmente

    Spesso poco graditi e considerati fastidiosi, soprattutto se abitano la nostra casa, i ragni sono in realtà generalmente innocui e per nulla interessati alle attività umane. Per chi si chiede se esistono metodi per non averli in casa, la risposta è che sicuramente è possibile allontanare i ragni in modo naturale, utilizzando rimedi non cruenti che impediscono semplicemente ai ragni di entrare in casa. Primi piani e cantine sono una calamita per ragni e insetti a causa del livello di umidità, il caldo e il cibo. Le cantine poi offrono milioni di piccoli nascondigli oscuri e facili accessi attraverso fori e crepe.Con alcune astuzie riusciremo ad arginare il problema o quanto meno a limitarne l’entrata nella vostra dimora.

    ragno che mangia

    La fonte di cibo primaria dei ragni sono gli insetti, e ciò che attrae fortemente gli insetti sono le luci, quindi spegnete le luci esterne (che siano del terrazzo, veranda o giardino ) durante la notte per evitare che interi sciami di insetti vengano a farvi visita e con loro anche i ragni, alla ricerca di calore e cibo.

    Ragni cantina

    Avete una cantina? Pulitela regolarmente almeno una volta alla settimana, rimuovete ogni ingombro e mantenete il luogo organizzato in modo da ridurre i nascondigli tanto amati dai ragni. Se avete scatole di cartone, sostituitele con contenitori in plastica con coperchio e scatole. Il cartone, per i ragni è un luogo buio e tranquillo adatto a diventare il loro nido.

    Cura casa

    Mantenente pulita ed ordinata la vostra casa. Le case in ordine offrono meno nascondigli ai ragni, inoltre evitate avanzi di cibo in giro, chiudete ermeticamente tutti i cibi aperti e spazzate il pavimento della cucina ogni sera per rimuovere eventuali briciole e residui di cibo che attirano insetti e formiche che a loro volta son cibo per i ragni.

    Sigillare casa silicone

    Riempite eventuali buchi o crepe o passaggi che eventualmente collegano con l’esterno per impedire che i ragni entrino in casa da pavimenti, pareti, soffitto. Usa dello stucco intorno alle finestre e alle porte e anche attorno a fili, cavi, rubinetti e fili elettrici che raggiungono sicuramente l’esterno. Utilizzate una pistola per silicone per questa operazione, inoltre sostituite e riparate anche le zanzariere se son rotte.

    Diatomite

    Cospargete nelle fessure, negli angoli, sul pavimento della cantina, sotto le finestre, un sottile strato di farina fossile, realizzata dalle diatomee, che sono insetti repellenti naturali fatti di resti fossili di alghe antiche. Cospargetela lungo tutto il perimetro della vostra casa, in prossimità di tutti i punti d’ingresso e soprattutto nelle aree buie, dove è più probabile ci sia passaggio di ragni.

    castagne e noci

    Si ritiene che le castagne fresche tagliate a metà, così come anche i gusci di noci abbiano lo stesso effetto: tenere lontani i ragni! Non si conoscono le ragioni per cui questo metodo funziona e non esistono prove scientifiche a dimostrarlo. Alcuni ipotizzano che le castagne contengano delle sostanze chimiche che emettono un odore in grado di allontanare i ragni, per altri è una questione di confusione: la grandezza del frutto farebbe credere al ragno di essere in prossimità di un predatore.

    olio di menta piperita

    Riempite uno spruzzino con acqua e 15-20 gocce di olio di menta piperita, spruzzatelo in tutti i buchi e gli angoli della casa: i ragni non riescono a tollerare l’odore della menta piperita e si allontanano non appena lo individuano. Per un effetto maggiore, potete usare dell’olio di menta piperita puro su un batuffolo di cotone, da infilare nelle aperture o nei possibili nascondigli. Provate l’olio di eucalipto, di Tea Tree oil o di lavanda se trovate sgradevole l’odore della menta piperita: in teoria dovrebbero garantire gli stessi effetti.

    tabacco 1

    E’ un metodo tradizionale abbastanza efficace e diffuso e consiste nel creare una soluzione acquosa da spruzzare su porte e finestre. Per farlo, basta acquistare del tabacco da pipa o sciolto, quindi lo si fa bollire per qualche minuto in acqua, fino a ottenere un liquido dalle scure colorazioni. Infine lo si spruzza su davanzali, battiscopa, pertugi, fessure e nelle vicinanze dello zerbino di casa.

    piante  perimetro

    Se avete un giardino, evitate di coltivare piante vicino le mura della tua casa,o comunque allontanate le piante in vaso dal perimetro, questo perché la vegetazione offre un buon nascondiglio per i ragni che se vorranno entrare nella tua casa in cerca di calore o cibo, lo faranno proprio attraverso le piante.

    1062

    PIÙ POPOLARI