Clima: la crisi economica abbatte le emissioni di gas serra

Clima: la crisi economica abbatte le emissioni di gas serra

Sembra che la crisi economica stia dando il colpo di grazia non solo alle tasche dei cittadini ma anche alle emissioni di gas serra dati i minori consumi

da in Effetto Serra, Emissioni, Gas serra, Mutamenti Climatici, scadenze ambientali
Ultimo aggiornamento:

    Secondo una ricerca riportata da QualEnergia.it, sembra che la recessione economica stia accelerando il processo di abbattimento delle emissioni previsto per il 2020.

    In base ai dati diffusi da New Carbon Finance il ridotto tasso di crescita economica in Europa permetterà di ridurre la spesa necessaria per raggiungere gli obiettivi del 2020, cioè il taglio delle emissioni di gas serra del 20%. Il perché è abbastanza facile da intuire. Una crescita ridotta si traduce automaticamente in minori emissioni. Indubbiamente una buona notizia nella lotta al riscaldamento globale. Da un lato il caro petrolio, dall’altro la crisi in sé. Elaborando i dati rilasciati dal Ministero per lo Sviluppo Economico, emerge che nel 2008 i consumi di benzina e petrolio sono calati del 2,4%: oltre tre milioni di tonnellate di CO2 in meno.


    Secondo il protocollo di Kyoto la riduzione delle emissioni di gas serra deve necessariamente passare attraverso la promozione dell’efficienza energetica in tutti i settori e lo sviluppo delle fonti rinnovabili. Tuttavia la fase di contrazione economica, se da un lato favorisce ad esempio un minore utilizzo dei combustibili fossili e quindi una riduzione delle emissioni, dall’altro però può impedire sul breve e medio periodo gli investimenti necessari a promuovere proprio l’efficienza energetica e le fonti rinnovabili. Sul lungo periodo la crisi economica potrebbe creare un pericoloso effetto boomerang che andrebbe ad annullare del tutto i dati confortanti fino ad ora rilevati.

    265

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Effetto SerraEmissioniGas serraMutamenti Climaticiscadenze ambientali
    PIÙ POPOLARI