CinemAmbiente, quando il cinema protegge l’ambiente

CinemAmbiente è stata la prima manifestazione italiana dedicata alla cinematografia che tratta di temi e problematiche ambientali

da , il

    La prossima edizione del Festival CinemAmbiente, che si terrà a Torino dall’8 al 13 ottobre, compirà quest’anno dodici primavere. Per festeggiare in grande stile questi dodici anni dedicati alla cinematografia a sfondo ambientale, è disponibile online l’archivio della manifestazione.

    I patiti dell’ecologia e della pellicola hanno così modo di accedere a lungometraggi, film, cortometraggi e documentari che hanno contrassegnato le passate edizioni del festival. Come potente mezzo di comunicazione attraverso le immagini, il cinema può veicolare e divulgare con forza tutte le tematiche legate alla conservazione dell’ambiente, alle ultime scoperte scientifiche e ai gravi problemi ecologici – non ultimi quelli legati ai reati ambientali per i quali l’attuale Governo intende seguire il principio di “tolleranza zero” – che la Terra sta vivendo nel nuovo millennio. CinemAmbiente è stato il primo evento italiano dedicato ai film ambientali e fa parte di un gruppo di eventi internazionali facenti capo all’Environmental Film Festival Network.

    Una delle caratteristiche principali del festival è che alla proiezione delle pellicole vengono sempre abbinati dibattiti, workshop e momenti di riflessione quali occasioni di approfondimento di temi che non sempre vengono trattati in maniera esaustiva a livello televisivo mentre sono affrontati in modo più appropriato su riviste e siti specializzati. Il cinema, come tutte le arti, non deve essere vissuto solo come momento di evasione ma può, per la sua stessa natura visiva, essere veicolo di informazioni per il grande pubblico e di riflessione sui propri stili di vita. E questo può avvenire perché le immagini possono più di mille parole esprimere quale sia lo stato di salute del nostro Pianeta. Sapere è potere. Anche e soprattutto quando si parla della Terra, l’unico posto in cui possiamo vivere.