Chiodi di garofano: proprietà e benefici

Chiodi di garofano: proprietà e benefici
da in Rimedi naturali, Terapie Naturali
Ultimo aggiornamento: Giovedì 26/02/2015 19:00

    chiodi di garofano proprieta benefici I chiodi di garofano hanno molte proprietà e tanti benefici. Costituiscono una spezia molto utile nella cura della persona, anche perché rappresentano un antibatterico e un antidolorifico naturale. Possono essere un aiuto prezioso, se si soffre di cattiva digestione, ma anche se si ha mal di denti o un senso di nausea. In particolare sono note, fin dall’antichità, le proprietà antisettiche dell’olio essenziale che si ricava dai chiodi di garofano. Vediamo di scoprirne di più su tutte le proprietà terapeutiche che possono avere i chiodi di garofano a vantaggio del nostro benessere.

    aiutano digestione Se soffriamo di cattiva digestione, possiamo preparare un infuso ai chiodi di garofano, aggiungendo anche dell’arancia e del cardamomo. Per addolcire il tutto possiamo mettere anche un cucchiaino di miele.

    combattono nausea A volte si può soffrire di nausea, anche se non si conoscono in maniera precisa le cause. In questi casi può essere utile masticare per qualche minuto un chiodo di garofano. Ne trarremo un immediato beneficio.

    effetto antisettico I chiodi di garofano hanno un effetto antisettico e antispasmodico, infatti queste spezie possono essere molto utili nel riuscire a determinare la guarigione da infezioni o da ustioni.

    contrastano micosi Nel caso soffriamo di micosi della pelle o delle mucose possiamo utilizzare chiodi di garofano, sia per uso interno che esterno. Queste spezie, difatti, hanno anche un potente effetto antimicotico.

    effetto analgesico I chiodi di garofano possono essere utilizzati anche per curare malesseri comuni, come il mal di denti o il mal di testa. Grazie alla presenza di eugenolo, hanno un efficace effetto analgesico.

    sono antiossidanti I chiodi di garofano contengono delle utili sostanze antiossidanti. In particolare uno studio condotto in Spagna ha messo in evidenza che queste spezie possano rappresentare l’unico elemento estratto da piante aromatiche in grado di contenere tutte le proprietà degli antiossidanti. E’ tutto merito dei polifenoli, che sono capaci di contrastare l’invecchiamento, agendo contro i radicali liberi e i danni prodotti da questi ultimi.

    sono antinfiammatori In quanto antinfiammatori, i chiodi di garofano possono essere utilizzati per il trattamento di molti disturbi. E’ tutto possibile grazie al loro elevato contenuto di flavonoidi. In particolare l’aromaterapia utilizza i chiodi di garofano per alleviare l’artrite, i reumatismi, la bronchite, la sinusite, l’asma e il raffreddore.

    servono collutorio Con i chiodi di garofano possiamo realizzare un collutorio da utilizzare quotidianamente per l’igiene orale. Bisogna utilizzare dell’acqua bollente, nella quale mettiamo della malva essiccata e tritata e 3 chiodi di garofano. Lasciamo riposare la soluzione per qualche minuto, poi filtriamola e facciamola raffreddare. La malva svolge un’azione lenitiva e contrasta le infiammazioni delle gengive. I chiodi di garofano, invece, si distinguono in questo caso per il loro alto potere disinfettante.

    773

    PIÙ POPOLARI