Cestini di Pasqua fai da te con il riciclo creativo [FOTO]

Cestini di Pasqua fai da te con il riciclo creativo [FOTO]

Pasqua è alle porte, avete già pensato ai cestini di Pasqua? Perchè non cogliere l'occasione al volo per realizzare bellissimi cestini di Pasqua fai da te con il riciclo creativo? Armatevi di carta colorata, forbici, colla, tessuti, feltro e tanto altro ancora per dare libero sfogo alla vostra fantasia e alla vostra creatività! In compagnai dei vostri bambini, amici o familiari, è una buona occasione per divertirsi e creare con le vostre mani veri e propri cestini pasquali! Eccovi qualche idea semplice da cui prender spunto

da in Riciclo, Riciclo Carta, Riciclo Creativo
Ultimo aggiornamento:

    Vi sembra difficile realizzare dei bellissimi cestini di Pasqua fai da te con il riciclo creativo? In realtà, è più facile di quanto possiate immaginare. Si parte da alcuni semplici materiali di riciclo come bottiglie di plastica, scarti di carta colorata o tessuto, feltro, bottoncini, carta di giornale, contenitori per bevande e tanto altro materiale.

    L’idea dei cestini di Pasqua, con il riuso di tutto ciò che avete in casa, permette di abbellire ancora di più la vostra dimora, risparmiando denaro e salvaguardando l’ambiente. Alcuni cestini sono davvero semplici e a prova di bambino, altri più ricercati e sicuramente adatti ai più esperti, ma sempre e comunque originali. Per dare libero sfogo alla fantasia e alla creatività, vostra e dei vostri bambini, perché non approfittare delle prossime festività per sbizzarrirci con fantastici cestini pasquali?

    Sapete che è possibile trasformare un contenitore di cartone per bevande in un cesto pasquale? Ritagliate il contenitore lungo la lunghezza, in modo da avere un cestino rettangolare, poi decoratelo rivestendolo con carta colorata o incollando sagome di coniglietti colorati o fiorellini. Per i manici, basta ritagliare due strisce di cartone e incollarle ai lati del contenitore: il gioco è fatto!
    Un idea per bambini? Armatevi di scatola per le scarpe, carta bianca su cui disegnare, forbici, colla e colori. Basta rivestire la parte inferiore della scatola con una carta bianca tagliata della giusta misura: incollatela per bene, i vostri bambini faranno il resto, divertendosi a colorare con i loro pennarelli. Semplice e divertente!
    Eccovi un’altra idea originale: i minicesti di Pasqua fatti con il cartone per le uova, colorati e abbelliti da nastrini.
    Un cestino di carta pesta? Prendete un palloncino e gonfiatelo, poi con le forbici tagliate tante striscioline di carta di giornale. Incollate le striscioline attorno al palloncino e formate un cestino con tanto di manico.

    Non appena la colla sarà asciutta, bucate il palloncino con uno spillo: ciò che rimarrà è un grazioso cestino che potrete anche colorare.
    Se avete avanzi di feltro, si possono realizzare cestini a forma di coniglietto. Armatevi di ago e filo e iniziamo! La sagoma del coniglietto potete disegnarla da soli, oppure se volete essere più precisi, stamparne una già pronta. Ritagliate due profili di coniglietti perfettamente identici, in modo che la parte sottostante sia abbastanza larga per contenere quello che desiderate ci sia. Sovrapponete i due pezzi e cucite l’orlo, tralasciando le orecchie. Quando il vostro coniglietto sarà pronto, potete applicare due bottoncini per gli occhi, un fiocco da mettere vicino al collo o disegnare il contorno delle orecchie e dei baffi con i pennarelli.
    Semplice vero?

    471

    Idee fai da te per Pasqua
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RicicloRiciclo CartaRiciclo Creativo
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI