Car sharing elettrico a Milano: al via EQ e isole digitali

Car sharing elettrico a Milano: al via EQ e isole digitali

Al via il car sharing elettrico a Milano

    car sharing elettrico a milano eq isole digitali

    E’ partito il car sharing elettrico a Milano. EQ è finalmente diventato una realtà e, con esso, si entra nel vivo anche delle isole digitali. I cittadini avranno la possibilità di usufruire dei vantaggi comportati dal noleggio di quadricicli elettrici. A disposizione ce ne sono 55, che, entro la metà del mese di novembre, diventeranno 90. Hanno un’autonomia di 40 chilometri e possono circolare nelle zone a traffico limitato. Il costo è di 13 centesimi al minuto.

    Una bella conquista per la mobilità sostenibile in città, già incrementata grazie alla creazione di Car2go. Il meccanismo di funzionamento è molto semplice: si può prendere un’auto elettrica a noleggio, utilizzarla e poi lasciarla in dei punti appositi. Non si tratta di viaggiare insieme ad altre persone, ma di utilizzare un veicolo ecologico in maniera indipendente, anche se non lo si possiede di proprietà. Tra l’altro il servizio è disponibile 24 ore su 24 e in ogni giorno dell’anno. Si tratta di un sistema molto pratico, che può essere visto come un’integrazione al trasporto pubblico, anche perché le aree per il noleggio sono vicine alle zone più trafficate dell’agglomerato urbano. Basta soltanto un abbonamento e si ha la possibilità di circolare liberamente.

    Con questa soluzione si può risolvere anche il problema del parcheggio, visto che nelle isole digitali si può posteggiare sempre gratuitamente, usufruendo di un posto riservato. Il tutto è all’insegna anche del risparmio, perché, non possedendo un’auto, non si devono pagare l’assicurazione, le tasse, la benzina e non occorrono spese per la manutenzione. Per prenotare l’auto elettrica che ci serve si può utilizzare la specifica app per Android o quella per iOS oppure telefonare allo 02.02.02.

    Sia i privati che i professionisti possono usufruire di una forma di abbonamento, che può essere annuale o settimanale.

    La prima modalità è in promozione fino al 30 novembre e non prevede costi di attivazione. L’abbonamento settimanale costa 10 euro. In entrambi i casi si pagano 13 centesimi al minuto, per poi passare a zero costi dopo la terza ora.

    eq isole digitali mappa

    Le isole digitali sono delle aree dedicate al car sharing elettrico. Quelle già attive le possiamo rintracciare alla Bocconi, in Porta Vittoria, V giornate, Porta Venezia, via Hoepli, via Cusani, Sant’Agostino, Pagano, Cadorna, Amendola Fiera, Bisceglie, XXV Aprile, Centrale, Gioia e Loreto. Altre ne saranno attivate entro il mese di febbraio del prossimo anno e saranno in via Bonardi, piazzale Segrino, Piazzale Ospedale Maggiore, Piazza Emilio Alfieri, via Giovanni Sartori, via Pacini, via Imbonati, corso Lodi, via Larga, Precotto, via Orsini, viale Famagosta.

    Non sono soltanto i punti in cui troviamo i quadricicli green. Si tratta di spazi dedicati anche alla comunicazione e all’informazione. In esse si può accedere alla rete, visto che è stato messo a disposizione il Wi-Fi gratuito. Si può stare seduti in delle panchine funzionali e si possono trovare delle colonnine per ricaricare gratis tutti i dispositivi elettronici, come i PC, i tablet e gli smartphone. Nelle isole digitali si possono rintracciare tutte le informazioni su che cosa accade in città, si può venire a conoscenza di eventi culturali programmati, delle notizie del Comune di Milano, e si ha un libero accesso a tutti i dettagli che riguardano la viabilità e il trasporto pubblico.

    706

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto ElettricheMobilità SostenibileVeicoli Elettrici
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI