Canili (forse) meno pieni grazie al progetto “Del nonno mi Fido”

Canili (forse) meno pieni grazie al progetto “Del nonno mi Fido”

L'AIDAA ancora una volta si è mossa con una bella iniziativa capace di fare doppiamente del bene: in primo luogo, l'intento è quello di togliere i cani dai canili e ridare loro una nuova vita

da in Animali, Animali Domestici, Cani, In Evidenza, Protezione Animali
Ultimo aggiornamento:

    cane nonno

    Ottima iniziativa per svuotare un po’ i canili: si tratta dell’operazione “Del nonno mi Fido” che punta a far uscire 10 cani al giorno per affiancarli agli anziani. Che siano soli, in casa di riposo o semplicemente abbiano voglia di una compagnia a quattro zampe poco importa: l’obiettivo è quello di rendere felici due soggetti allo stesso tempo, ovvero il vecchietto e il pet. Una sorta di pet therapy un po’ insolita, ma certamente efficace per il benessere di entrambi.

    A promuovere questa bella iniziativa è la “solita” AIDAA, che anche in questa occasione ha saputo coniugare i bisogni degli uomini e degli animali.

    Sperando che vadano a buon fine, chiaramente, e che le adesioni siano tantissime! Il progetto in questione avrà durata fino al 30 settembre 2011, con la speranza di riuscire a portare fuori dai rifugi il maggior numero di randagi possibile. Ovviamente, previa verifica dell’idoneità del longevo padrone, che dovrà essere sottoposto ad una serie di controlli per garantire una convivenza serena al 100%.

    218

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliAnimali DomesticiCaniIn EvidenzaProtezione Animali
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI