Cane stacca l’orecchio ad un bambino, paura a Pescara

Brutto episodio di aggressione a Pescara, dove un cane ha azzannato l'orecchio di un bimbo di 10 anni fino a staccargli il lobo

da , il

    cane stacca orecchio

    A Pescara è successo un fatto gravissimo che purtroppo ha colpito un bambino di appena 10 anni. Un cane ha azzannato l’orecchio di questo piccolo pescarese fino a staccargliene un pezzo, per la precisione il lobo. Lo spiacevole episodio è accaduto all’interno di un parco pubblico sotto gli occhi della mamma e di alcuni amici. Vediamo insieme cosa è successo nello specifico e come il bimbo se l’è cavata.

    Il bambino di 10 anni stava giocando a pallone con alcuni amichetti quando, ad un certo punto, si è avvicinato a una fontanella per bere dell’acqua fresca. Lì gli si è avvicinato il cane, molto probabilmente un randagio (ma potrebbe anche essere fuggito da qualche recinto di proprietà), che per cause ancora da accertare lo ha aggredito.

    Con l’aggressione il piccolo si è procurato alcune ferite al padiglione auricolare e alla tempia, oltre che il distaccamento del lobo. Grande paura e corsa all’ospedale, dove i medici sono riusciti a riattaccargli il pezzo d’orecchio. Se dagli accertamenti si scoprirà che si tratta di un cane abbandonato, questo brutto episodio conferma ancora una volta come l’abbandono degli animali sia nocivo e pericoloso, non solo per gli animali domestici, ma anche per noi umani.