Calendario dell’Avvento con il riciclo creativo: 10 idee da non perdere [FOTO]

Possiamo realizzare il nostro calendario dell’Avvento con il riciclo creativo

da , il

    Il calendario dell’Avvento si può realizzare anche con il riciclo creativo. Qualsiasi oggetto che abbiamo in casa può essere utile: basta lasciarsi trasportare dalla fantasia nella creazione di un lavoro originale, che ci permetterà di trascorrere il periodo prima delle feste dando grande valore all’attesa, che caratterizza ogni anno proprio i giorni di dicembre che precedono il Natale. Cartoncini, sacchetti, pezzi di tessuto, mollette e perfino delle noci: tutto può contribuire alla creazione di un calendario dell’Avvento unico nel suo genere, da esporre in casa in attesa della festa più magica dell’anno. Vediamo alcune idee.

    1. Con i sacchetti di carta

    I sacchetti di carta, come quelli che avvolgono il pane, possono essere riutilizzati per creare un originale calendario dell’Avvento. Ci servono, oltre a della carta di questo tipo, anche delle mollette e dei nastrini. Diamo alla carta una forma adeguata, in modo da chiuderla su tre lati per formare dei veri e propri piccoli sacchetti. Avvolgiamoli con dei nastrini per creare dei fiocchetti e appendiamoli dove vogliamo con le mollette. Incolliamo su di essi dei piccoli cerchi di carta riciclata sui quali abbiamo scritto i numeri dei giorni.

    2. Con le noci

    Un calendario dell’Avvento molto originale si può fare anche con le noci. Basta legare i frutti tra di loro ed attaccare a ciascuno di essi un cartellino, per segnare il giorno di riferimento. Dobbiamo formare una sorta di reticella con dei fili, in cui “intrappolare” le noci.

    3. Cassettiera di cartone

    Se abbiamo del cartone che ci è avanzato da altri lavori creativi, possiamo costruire dei cassettini, che andiamo a rivestire con la stoffa. Per questo lavoretto possiamo utilizzare tutti quei ritagli che ci rimangono dai lavori di cucito. Ad ogni cassettino applichiamo uno dei giorni che corrispondono a quelli che ci separano dall’arrivo del Natale.

    4. Con i sacchettini di stoffa

    Ecco un’altra idea originale, per creare il nostro calendario dell’Avvento personalizzato. Utilizziamo tanti ritagli di stoffa, che vanno cuciti per formare dei sacchettini. Ad ogni sacchetto va applicato un numero, che corrisponde alla data. Tutti i sacchetti vanno appesi ad un filo, come se fossero dei panni stesi.

    5. Con le scatoline di cartone

    Proviamo a costruire un calendario con tante scatoline. Scegliamole di dimensioni differenti e incolliamole tutte su una struttura di legno, che andrà addossata alla parete. Su ogni scatola applichiamo il giorno corrispondente. Sarà veramente facile condividere in questa maniera particolare l’attesa delle feste natalizie.

    6. Con le scatoline di plastica

    Lo stesso lavoro si può fare con le scatoline di plastica. Tuttavia, invece di incollarle una per una ad una struttura definita, possiamo mettere ciascuna di esse appesa ad un filo. Alla fine ciò che dovrà risultare è una sorta di intreccio di fili, che tiene un “mazzo” di scatoline.

    7. Con pacchettini regalo

    Il calendario dell’Avvento può essere realizzato anche con dei pacchettini regalo. La particolarità di questa idea sta nel fatto che i pacchetti vanno incollati su una superficie di cartone, che rappresenta una sagoma di albero di Natale. L’idea è molto significativa, perché si utilizza uno dei simboli caratteristici delle feste natalizie.

    8. Con le tazze

    Mettiamo tante tazze disposte su una struttura di legno, a forma di piramide. Ad ogni tazza corrisponde un giorno del calendario. Abbiamo cura di scegliere tanti recipienti colorati, in modo da formare una composizione molto variegata e piena di fantasia.

    9. Con i rotoli di carta igienica

    Con i rotoli di carta igienica si può formare una struttura a forma di casetta. I rotoli vanno incollati tra di loro, in modo da riempire tutta la composizione, come se fossero le pareti della casa e il suo interno. Su ogni rotolo va applicato un numero. Con un altro pezzo di cartone si forma il tetto dell’abitazione.

    10. Buste con carta riciclata

    Non gettiamo la carta che non ci serve più, ma riutilizziamola per simpatiche creazioni. Possiamo fare tante buste, che poi vanno decorate, diversificando l’una dall’altra. Tutte queste buste si attaccano con delle mollette su un pezzo di stoffa disposto in maniera orizzontale, da appendere al muro.

    Guarda anche:

    Lavoretti di Natale con materiale riciclato: 10 idee facili e veloci [FOTO]Lavoretti di Natale con le pigne: 5 idee originali [FOTO & VIDEO]Idee regalo Natale fai da te: 5 spunti originali con il riciclo [FOTO & VIDEO]Lavoretti di Natale con il riciclo creativo: dalla cera alla carta [FOTO & VIDEO]

    Ricette di Natale vegetariane: 3 idee veloci e gustose