Calendari 2011: la natura di Arezzo in 12 mesi

La natura vi accompagna per tutto il 2011

da , il

    calendario 2011 natura arezzo

    Tra i calendari 2011 pensiamo che quelli dedicati alla natura siano immancabili. E cosa c’è di meglio delle riserve naturali di Arezzo per accompagnare l’anno nuovo? E così è nato il progetto di un calendario dedicato alle aree verdi più significative della provincia toscana. In linea con l’idea dell’Onu di proclamare il 2011 come “Anno Internazionale delle Foreste“, accompagnato dallo slogan “Forests for people“. Siete curiosi come me di sapere da cosa è nata l’intuizione di creare questo calendario sulla natura aretina? Continuate a leggere.

    Antonio Perferi, assessore provinciale ai parchi e riserve naturali, alla conferenza dedicata alla presentazione del nuovo calendario ha esordito così:”E’ una tradizione della Provincia, qualcosa di più di un semplice calendario. E’ una piccola guida, una pubblicazione da leggere che contiene tante informazioni. L’approccio della Provincia è stato quello di far comprendere quanto le foreste siano fondamentali per la vita e rappresentino, inoltre, una importante risorsa di prodotti”.

    A riguardo delle foreste e della biodiversità che le popola, questo calendario vuole rappresentare sia uno stimolo sia un invito a voler preservare le bellezze naturali del paesaggio. “Il rapporto uomo-foresta è un rapporto che funziona se l’uomo ha la percezione di questo ecosistema e lo rispetta“, queste sono le parole di Paolo Mori, direttore della rivista Compagnia delle Foreste, che ha collaborato alla realizzazione del calendario.

    Ogni pagina è ricca di tante informazioni, ci sono anche le frasi più significative della campagna delle Nazioni Unite, l’evento del mese di una particolare Riserva Naturale e le altre iniziative pensate, quest’anno con un’attenzione particolare nei confronti delle famiglie, dei bambini, dei ragazzi” ha poi aggiunto Mauro Frosini, responsabile U.O Aree protette della Provincia di Arezzo.

    Perchè non prenotarne subito una copia? Costa solo 2 euro! Info sul sito www.ecoalleco.it !