Caldo africano in Italia, solo una breve tregua

Caldo africano in Italia, solo una breve tregua

Il caldo africano concede una piccola tregua al Nord con locali temprali

da in Clima, Mutamenti Climatici, Incendi

    Sardegna giornata di caldo record

    Sardegna giornata di caldo record

    Il caldo africano in Italia ha deciso di concederci sono una breve tregua, che interessa in particolare il nord Italia, anche se al centro sud Caronte continua a far sentire la propria azione. Per il momento al nord ci sono dei temporali che fanno respirare un po’, ma la situazione è destinata a peggiorare nei prossimi giorni, specialmente nel fine settimana, quando l’anticiclone africano prenderà di nuovo il sopravvento, facendo arrivare le temperature intorno ai 42 – 44 gradi. Non meno indifferenti sono i temporali e i nubifragi a livello locale che si manifesteranno entro sera.

    A cura di Gianluca Rini

    Le precipitazioni interesseranno Piemonte e Lombardia, Alpi e Prealpi, coinvolgendo in parte anche la Liguria e il Veneto. Nelle altre regioni il caldo continua a farsi sentire, con temperature intorno ai 37 – 38 gradi. In Veneto ci si assesta sui 34 gradi, ma che vengono percepiti come 40 a causa dell’elevato tasso di umidità.

    Nel fine settimana del 7 e dell’8 luglio Caronte si rafforzerà, per far sentire un effetto di caldo particolarmente intenso fra il 10 e il 12 luglio, che interesserà soprattutto la Sardegna, la Sicilia e tutte le regioni meridionali, traghettando l’estate piena ormai a metà del mese di luglio.

    Da tenere presente che anche giovedì 5 luglio al nord si faranno sentire altri temporali, che daranno un po’ di tregua al caldo africano. I temporali di giovedì interesseranno soprattutto il Piemonte, la Lombardia, la Val Padana, le Alpi, le Prealpi, il Veneto e la zona di Ferrara e dell’Emilia.

    Temporali locali si registreranno sempre giovedì sugli Appennini, interessando anche la Romagna e le Marche.

    335

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ClimaMutamenti ClimaticiIncendi
    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI