Bike sharing: a Roma record di furti di biciclette

Il bike sharing fa gola ai ladri

da , il

    Il bike sharing fa gola ai ladri. Da quando lo scorso 1° giugno l’Atac, l’azienda di trasporto pubblico capitolino, ha preso in gestione il servizio, sono state rubate 50 biciclette.

    Roma è in “buona” compagnia in Europa. Anche in altre capitali europee si registrano comportamenti poco civili. A Parigi in due anni di servizio sono state danneggiate 16 mila bici e rubate ben 8 mila. Numeri di tutto rispetto che però non fanno desistere l’azienda dall’erogazione di un servizio che può permettere ad una capitale congestionata dal traffico come Roma di far muovere i cittadini in modo più sostenibile.

    Secondo quanto riportato su Abitare a Roma, il danno arrecato dai furti supera i 13 mila Euro, a fronte di un’entrata di 4.300 Euro e l’acquisizione in meno di un mese di 3200 utenti. L’Atac amplierà la sorveglianza, anche notturna, presso i 19 parcheggi del bike sharing, oltre a potenziare i sistemi di sicurezza per una soluzione di mobilità urbana che sta riscuotendo un discreto successo.