Biciclette: bike sharing ed incentivi

Biciclette: bike sharing ed incentivi

Da Eco dalle Città leggiamo che su Metro News è stato intervistato Pedro Kanof, il padre del bike sharing

da in Bicicletta Elettrica, Ecoincentivi Rottamazione, Emissioni, Gas serra, Idrogeno
Ultimo aggiornamento:

    Da Eco dalle Città leggiamo che su Metro News è stato intervistato Pedro Kanof, il padre del bike sharing. Inaspettatamente secondo lui questo sistema di trasporto pulito è oramai superata.

    Kanof nell’intervista sostiene che quando, nel 1989, ha inventato il rivoluzionario metodo di spostamento veloce e non inquinante le biciclette erano un mezzo costoso. Adesso invece una persona su quattro ha una bicicletta e quindi non ha quasi più senso che esista il bike sharing. Se una persona ha una bicicletta, che la usi. È questo il messaggio di Kanof, il quale ha presentato allo staff del presidente Obama e al nostro Ministero dell’Ambiente, un sistema innovativo e sicuro per poter tenere la propria bicicletta in strada e non in cantina.

    Il sistema di Kanof prevede un articolato insieme di stazioni di sosta automatizzate con impianti di allarme e carica batterie per le bici elettriche. In questo modo è possibile utilizzare con facilità un mezzo che invece rischierebbe di restare chiuso in casa. Nel frattempo stanno riscuotendo successo ancora una volta gli incentivi per l’acquisto delle biciclette. Con lo sconto del 30% sono state già acquistate oltre 45 mila biciclette. Sono rimasti meno di 2 milioni di Euro a disposizione, segno evidente che la coscienza ecologica nel nostro paese si sta diffondendo sempre di più.

    248

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Bicicletta ElettricaEcoincentivi RottamazioneEmissioniGas serraIdrogeno
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI