Barrette ai cereali fatte in casa: la ricetta vegan

Barrette ai cereali fatte in casa: la ricetta vegan

    barrette ai cereali fatte in casa

    Le barrette ai cereali fatte in casa si possono preparare con una ricetta vegan semplicissima, che non richiede molto tempo. Senza fatica potremo avere a disposizione delle barrette energetiche da consumare a metà mattina, per una pausa golosa, facendo attenzione alla linea e nel pieno rispetto degli animali. Infatti queste buonissime barrette saranno realizzate con degli ingredienti completamente naturali, attraverso una ricetta veloce. Basta avere a disposizione dei cereali misti biologici (possiamo scegliere fiocchi d’avena, fiocchi di mais, riso soffiato o i cereali che più ci piacciono) per ottenere uno snack salutare ed energetico. Vediamo come fare.

    ingredienti barrette ai cereali

    Per realizzare queste deliziose barrette ai cereali ci servono i seguenti ingredienti: 150 grammi di cereali misti biologici, 70 grammi di nocciole tritate, 150 grammi di sciroppo d’acero, 50 grammi di zucchero di canna integrale, un cucchiaino di zenzero in polvere, scorza di limone.

    ricetta barrette ai cereali

    Mettiamo in una pentola lo zucchero di canna e lo sciroppo d’acero e facciamo cuocere a fuoco basso, mescolando continuamente per evitare che il composto si attacchi. Non appena il tutto sarà diventato liquido, aggiungiamo anche i cereali e le nocciole tritate. Continuiamo a mescolare per bene e facciamo cuocere per 20 minuti. Ricordiamo che il composto, durante la cottura, diventerà duro. Dopo i 20 minuti uniamo al composto anche lo zenzero e le scorze di limone e mescoliamo per bene. Terminiamo la cottura e mettiamo l’amalgama che abbiamo realizzato in una teglia, stendendolo bene con un mestolo di legno. Ricaviamo delle barrette di forma rettangolare e facciamo raffreddare. Le nostre barrette sono pronte: possiamo incartarle ad una ad una o metterle in un contenitore per conservarle in casa.

    variante barrette ai cereali

    Vi proponiamo anche una variante di questa ricetta, un procedimento che ci permetterà di ottenere delle barrette sempre deliziose, senza il procedimento della cottura. Se vogliamo, quindi, una ricetta ancora più veloce, possiamo seguire questa preparazione. Gli ingredienti che ci servono, in questo caso, sono i seguenti: mezza tazza di datteri, mezza tazza di cocco grattugiato, un quarto di tazza di farina di mandorle, un quarto di tazza di crusca d’avena, scorza di limone in quantità a piacere, un cucchiaio di succo di limone. Per la realizzazione di questa ricetta ci serve anche un robot da cucina con delle lame adatte per ottenere un impasto abbastanza morbido.

    procedimento barrette ai cereali

    Mettiamo in un contenitore il cocco grattugiato, la farina di mandorle, la crusca d’avena e la scorza di limone grattugiata. Mescoliamo per bene. Mettiamo i datteri nel robot da cucina per ottenere una pallina morbida. Uniamola agli ingredienti secchi che abbiamo preparato in precedenza e aggiungiamo il succo di limone. Mettiamo l’impasto su un contenitore di plastica e stendiamolo per bene, ottenendo uno strato dell’altezza che preferiamo. Mettiamo in freezer per un’ora e tagliamo le barrette, che vanno conservate successivamente in frigo e sono pronte da consumare. Cereali integrali: elenco, ricette e calorie

    729

    PIÙ POPOLARI