Bacche di schisandra: cosa sono e a cosa servono

Bacche di schisandra: cosa sono e a cosa servono
da in Rimedi naturali, Terapie Naturali, Vivere green
Ultimo aggiornamento: Giovedì 05/11/2015 22:34

    Schizandra

    Le bacche di schisandra sono un vero toccasana in vista della stagione invernale. La schisandra è infatti una pianta utilizzata da secoli nella medicina tradizionale cinese, ormai impiegata anche alle nostre latitudini. E’ definita pianta adattogena per merito dei principi attivi in essa contenuti, che aiutano il nostro corpo ad adattarsi a condizioni differenti. E’ particolarmente utile nei casi di affaticamento, quando l’organismo necessita di un un surplus energetico. Scopriamo allora cosa sono le bacche di schisandra e a cosa servono.

    bacche di schisandra

    Le bacche di schisandra sono i frutti della pianta “Schisandra chinensis” il cui nome originario è Wu Wei Zi, ovvero bacca dei 5 aromi. L’origine è russa ma anche cinese e il curioso nome deriva dagli aromi sprigionati da questa bacca che è al tempo stesso dolciastra, acida, amara, salata e pungente. In commercio è possibile acquistarle disidratate, intere o in polvere. Vengono vendute anche sotto forma di capsule o in fiale di estratto liquido. Se le fiale solitamente vengono somministrate una volta al giorno, le capsule vengono assunte al mattino e alla sera. In alternativa le bacche possono essere utilizzate per la preparazione di infusi da far bollire per una decina di minuti, da bere due volte al giorno.

    Scopri cosa sono e come coltivare le bacche di Goji

    Schisandra

    Gli utilizzi sono molteplici visto che le bacche in questione hanno innumerevoli proprietà. Pensiamo per esempio al loro effetto antiossidante che le rende ideali per conferire all’organismo energia psicofisica. Per non parlare poi dei benefici a carico della memoria e della concentrazione, che risultano entrambe potenziate dal suo consumo. Ma la schisandra si rivela utilissima anche per la disintossicazione del fegato e per il miglioramento del sistema immunitario che, come ben sappiamo, svolge un ruolo importantissimo per preservarci dalle malattie stagionali. La schisandra viene inoltre utilizzata spesso nella preparazione di tonici per la pelle. Dal punto di vista psicofisico essa ci aiuta quando l’energia viene meno a causa, per esempio, dello stress o di un cambiamento in corso, compreso quello stagionale.

    Scopri 8 prodotti naturali per migliorare la memoria

    462

    PIÙ POPOLARI