Auto elettriche: le caratteristiche della Peugeot iOn per rispettare l’ambiente [FOTO & VIDEO]

Auto elettriche: le caratteristiche della Peugeot iOn per rispettare l’ambiente [FOTO & VIDEO]

La nuova iOn sarà presentata da Peugeot nel prossimo salone dell'auto di Parigi

da in Auto Ecologiche, Auto Elettriche, Impatto ambientale, Mobilità Sostenibile
Ultimo aggiornamento:

    In tema di auto elettriche la Peugeot iOn sicuramente può essere definita uno dei veicoli green del momento, in quanto ha delle caratteristiche particolari che le permettono di adattarsi in tutto e per tutto anche ai recenti provvedimenti che nelle varie grandi città italiane sono stati presi contro l’inquinamento dell’aria.

    A partire da aprile le Peugeot iOn avranno a disposizione delle batterie da 80 celle, che sostituiranno quelle attuali da 88 celle. In questo modo il tempo di ricarica per l’automobile potrà passare da sei a cinque ore e mezza.

    Infatti non bisogna dimenticare che la Peugeot iOn può entrare anche nell’Area C a Milano all’insegna della mobilità sostenibile. Da non dimenticare che c’è a disposizione anche la Peugeot iOn XA, un veicolo biposto che possono utilizzare le aziende che si occupano del trasporto e che vogliono badare alla sostenibilità ambientale.

    Tra l’altro ultimamente Peugeot ha deciso di agevolare l’acquisto dell’automobile abbassando anche i prezzi, in modo da favorire chi vuole contribuire ad un basso impatto ambientale.

    Delle novità molto interessanti arrivano da parte di Peugeot, che ha presentato al salone dell’auto di Parigi alcune sue nuove creazioni. Tra queste ci sarà anche la sua nuova iOn, un veicolo ecologico molto particolare dalle caratteristiche tecniche interessanti e dal prezzo sicuramente molto conveniente, almeno secondo quanto emerge da alcune dichiarazioni e da parecchie indiscrezioni, per quanto riguarda la vendita in Francia dell’automobile elettrica sarà molto conveniente.

    Vediamo quindi le novità che saranno contenute all’interno di questo nuovo prodotto positivo per una mobilità sostenibile.

    L’auto elettrica Peugeot iOn infatti, secondo quanto specificato dall’azienda attraverso il rilascio di un comunicato stampa, darà la possibilità agli utilizzatori di effettuare una ricarica completa della batteria nel giro di poche ore di tempo e sfruttando una comune presa elettrica. Inoltre il sistema di ricarica per il veicolo elettrico prevede anche la possibilità di effettuare una ricarica molto veloce. Con questo metodo infatti l’auto ad impatto zero si ricaricherà dell’80% nel giro di mezz’ora.

    Ecco quanto viene spiegato a questo proposito nel comunicato stampa diffuso da Peugeot:

    La batteria può essere ricaricata completamente in sei ore utilizzando una presa elettrica domestica da 220 V tramite un cavo di cinque metri munito di una presa standard e una spina speciale. Una ricarica veloce per mezzo di una speciale unità di ricarica collegata ad una terza fase da 380 V di alimentazione elettrica impiega quindici minuti per fornire il 50% della capacità della batteria e 30 minuti per l’80% della capacità.

    Il veicolo ad impatto zero è a trazione posteriore ed ha un’autonomia che permette all’auto ecologica di percorrere con una ricarica ben 150 km. Potremo acquistare la Peugeot iOn a partire dalla fine del 2010.

    544

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto EcologicheAuto ElettricheImpatto ambientaleMobilità Sostenibile
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI