Auto elettriche: la Volt prepara lancio cinese

I vertici della divisione cinese di General Motors hanno dichiarato di aver predisposto il piano di lancio della Chevrolet Volt sul mercato cinese, uno dei più appetibili del mondo, con tassi di incremento del settore che stanno attraendo tutti i principali operatori del comparto

da , il

    Auto elettriche

    I vertici della divisione cinese di General Motors hanno dichiarato di aver predisposto il piano di lancio della Chevrolet Volt sul mercato cinese, uno dei più appetibili del mondo, con tassi di incremento del settore che stanno attraendo tutti i principali operatori del comparto. Lo sbarco della Volt nelle strade del Paese asiatico avverrà entro la fine del 2011.

    Le caratteristiche della Chevrolet Volt sono state ancora una volta diramate da Kevin Wale nel corso di una recente conferenza stampa, nella quale ha predisposto i piani di inserimento del veicolo nella nazione, e nella quale ha ulteriormente ribadito l’auspicio di poter ritagliare una fetta importante del mercato dei veicoli ecologici.

    Stando a quanto affermato dal manager della General Motor, la Volt potrà viaggiare per circa 80 chilometri grazie all’autonomia energetica concessa dalle proprie batterie elettriche. Al termine di tale autonomia, l’auto passerà automaticamente alla modalità estesa con la possibilità di poter percorrere circa 490 chilometri.

    Attraverso la combinazione della duplice alimentazione, la Volt potrà così rimuovere qualsiasi dubbio inerente il timore di un improvviso esaurimento della capacità energetica della batteria.