Auto elettriche: il noleggio a Roma è scontato

Auto elettriche: il noleggio a Roma è scontato

Auto elettriche e mobilità sostenibile: ecco come muoversi e scoprire Roma in modo assolutamente eco-friendly

da in Auto Ecologiche, Inquinamento Atmosferico, Mobilità Sostenibile, smog
Ultimo aggiornamento:

    car2go_smart_mobilita_urbana_

    A Roma il noleggio delle auto elettriche è scontato, e non è solo un modo di dire. È questo il nuovo progetto lanciato dalla compagnia di autonoleggio Herz che prende il nome di Electricity. Il progetto, nato in collaborazione dall’operatore privato NTV che si interesse di alta velocità, è proprio pensato per chi ha scelto di viaggiare utilizzando il treno Italo proprio per arrivare a Roma. Una volta arrivati nella Capitale, infatti, i viaggiatori potranno prendere a prezzo agevolato una Smart Fortwo elettrica alle stazioni ferroviarie Tiburtina o Ostiense.

    La convenzione arriva a far pagare ai viaggiatori che scelgono la mobilità sostenibile solo 9 euro all’ora per il noleggio della vettura: il progetto fa parte di un’iniziativa di più ampio respiro che sta prendendo vita nella Capitale e che viene identificata proprio nel nome di “Roma sceglie Sostenibile”. Sotto questo concetto, infatti, la città e le istituzioni che la rappresentano cercano di valorizzare concetti di ecosostenibilità e l’utilizzo di veicoli elettrici, i quali nel caso del progetto di Hertz avranno persino libero accesso alle zone a traffico limitato e possibilità di parcheggiare gratuitamente anche nelle zone delle strisce blu. Sembra davvero una buona iniziativa di consumo critico e mobilità intelligente che incentivi turisti e viaggatori a scegliere questo modo di spostarsi, per ammirare una città avendo cura dell’ambiente e del territorio circostante. In fondo, cosa c’è di meglio che scoprire le meraviglie della città eterna potendo muoversi con la massima libertà e serenità (traffico a parte)? Potrebbe forse essere uno stimolo anche per chi non aveva messo in preventivo di visitare questa bellissima città e che invece ora può avere un motivo in più per pensarci.

    Car2go è un’innovativo progetto di mobilità sostenibile che all’estero sta riscuotendo molto successo. In pratica, è possibile noleggiare un’auto in un centro urbano scegliendo la prima delle vetture disponibili e riconsegnarla lasciandola in qualsiasi area pubblica di sosta. Anche la scelta del modello di auto è funzionale per facilitare il movimento in città: cosa c’è di meglio di una Smart per muoversi?

    L’idea è nata dal presupposto che in città ci sia un traffico di auto eccessivo, senza considerare il fatto che trovare parcheggio è sempre estremamente problematico, fa perdere moltissimo tempo e stare fermi in coda provoca notevole inquinamento atmosferico.

    Questo nuovo progetto di mobilità urbana si sviluppa grazie all’interesse del gruppo tedesco produttore di Smart, il quale rifornisce le città di un numero di vetture proporzionale alla popolazione e alla grandezza del centro abitato.

    La possibilità di lasciarle in ogni parcheggio pubblico dipende dal collegamento con la centrale operativa, il quale rende le vetture geolocalizzabili in ogni momento: questa è una vera innovazione rispetto al tradizionale car sharing, dove puoi ritirare e riportare l’auto nello stesso posto.

    Se si è in un punto in cui non riesce a trovare un’auto da prendere a noleggio, si può semplicemente telefonare alla centrale operativa e farsi dire dov’è localizzata quella più vicina e farsi spiegare il percorso più rapido per raggiungerla.

    Ma come funziona il servizio Car2go? Semplice! Ci si iscrive gratuitamente e viene così applicato alla patente di guida un sigillo elettronico, grazie al quale prendere a noleggio qualsiasi Smart. Quando si individua l’auto che si vuole noleggiare basta mettere la patente di fronte al lettore (posto sul parabrezza) e digitare il proprio pin sullo schermo touch screen.

    Solo a questo punto si potranno prendere le chiavi, poste nel vano portaoggetti, e partire! Non ci sono limiti di tempo entro cui restituire l’auto e se ci si ferma per alcune tappe intermedie l’auto resta comunque a propria disposizione, mentre quando la si vuole restituire la si può parcheggiare negli appositi parcheggi oppure in quelli pubblici non a pagamento.

    Il servizio car2go ha un prezzo all inclusive, dove è compreso perfino il prezzo della benzina. E se l’auto che state per ritirare è a corto di carburante, la centrale operativa vi invierà un addetto che andrà a fare il pieno per voi ma, se richiesto, potrete valutare anche servizi aggiuntivi come il lavaggio. Basterà accordarsi con la centrale operativa e vi farà trovare l’auto nel posto richiesto all’orario richiesto, affinché possiate gestire il vostro tempo al meglio. Scopo del progetto, infatti, è quello di farvi muovere a basso impatto ambientale ma facendovi risparmiare anche tempo prezioso.

    All’estero il progetto ha già raggiunto grandi livelli di successo, diffondendosi di città in città. In Italia già il car sharing come il bike sharing si sviluppano con difficoltà, figuriamoci servizi così evoluti e innovativi. Un vero peccato, perché per la conformazione delle città italiane un minore traffico di auto e una gestione più ottimale degli spostamenti potrebbero essere davvero soluzione funzionale, un modo per dedicare la giusta attenzione alla tutela ambientale anche quando si esce per fare shopping.

    photo: icedsoul photography .:teymur madjderey

    898

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto EcologicheInquinamento AtmosfericoMobilità Sostenibilesmog
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI