Auto elettriche: anche Mazda entra nel settore ecologico

Nonostante qualche ritardo accumulato rispetto ad alcuni principali concorrenti, Mazda non si è affatto dimenticata del probabile boom delle auto ecologiche nei prossimi anni

da , il

    Auto ecologica

    Nonostante qualche ritardo accumulato rispetto ad alcuni principali concorrenti, Mazda non si è affatto dimenticata del probabile boom delle auto ecologiche nei prossimi anni. A tal fine, la società ha confermato di essere al lavoro per presentare la propria offerta commerciale nel comparto dei veicoli elettrici, con un nuovo modello che dovrebbe vedere la luce nel 2012, con disponibilità sul mercato giapponese – probabilmente, solo in leasing per i primi trimestri – già nel corso della primavera.

    Tutto ciò che si sà dell’auto è che il modello si baserà sulla Demio / Mazda 2, con un’autonomia delle proprie batterie elettriche dovrebbe superare di circa il 20% quella proposta – con un’unica operazione di ricarica – dalla Leaf di Nissan.

    Ignoti sono invece gli altri dettagli di principale riferimento, come ad esempio la tipologia di batteria che Mazda utilizzerà per alimentare il proprio veicolo ecologico o, ancora, il prezzo di lancio sul mercato (che, a detta dei vertici societari, sarà comunque “competitivo” nei confronti degli altri concorrenti di punta).

    Ad ogni modo, è probabile che i privati cittadini giapponesi non possano metter mano sull’auto elettrica di Mazda per un arco temporale ancora imprecisato, visto che il progetto di collocamento sul mercato prevede una prima fase di leasing destinata alle organizzazioni governativi e alle aziende, e solo in un secondo momento è auspicata la vendita diretta ai privati.