Auto elettrica: accordo cinese per società dell’orbita General Electric

Auto elettrica: accordo cinese per società dell’orbita General Electric

General Electric riesce a concludere un importante accordo nel mercato delle auto elettriche della Cina

da in Auto Elettriche, Veicoli Elettrici
Ultimo aggiornamento:

    Accordo cinese per la General Electric

    A123 Systems, società parzialmente posseduta dalla più nota General Electric, e principalmente impegnata nello sviluppo del business della produzione di batterie ricaricabili per auto elettriche, ha concluso un’intesa per la fornitura di elementi in favore della SAIC Motor Corp., che saranno utilizzati per realizzare dei veicoli elettrici, in un’ottica di espansione delle attività della società statunitense nel continente asiatico.

    Le cellule elettriche prodotte da A123 si integreranno nelle batterie realizzate per la SAIC all’Advanced Traction Battery Systems, una joint venture partecipata dalla società. Le auto SAIC entreranno in disponibilità nei mercati locali a partire dal 2012, con un’autonomia di circa 100 miglia con un’unica operazione di ricarica del componente.

    Ad ogni modo, le notizie finora trapelate dalla società sono ancora parziali, e non è noto, ad esempio, quante autovetture verranno prodotte; il CEO di A123, David Vieau, si è infatti limitato ad affermare che il numero di modelli ecologici prodotti sarà comunque “significativo”, senza tuttavia fornire dati maggiormente precisi.

    A123 ritiene il mercato delle auto elettriche cinesi come il più importo del mondo, sostenendo che a causa degli ecoincentivi robusti predisposti dal governo, e dalla forte domanda proveniente dai comparti locali, tale mercato potrà costituire una delle principali fonti di contribuzione dei ricavi aziendali.

    268

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto ElettricheVeicoli Elettrici
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI