Animali: virus dell’uomo uccidono i gorilla?

I gorilla devono avere ancora più paura dell'uomo

da , il

    gorilla virus

    I gorilla sono annoverati tra gli animali più buffi del mondo. Certamente sono molto imponenti e forzuti (conviene stargli alla larga), ma la loro espressione non può che suscitare simpatia (la foto lo testimonia, non è adorabile questo cucciolo di gorilla?). Purtroppo, però, questo lontano antenato dell’uomo è gravemente minacciato da dei virus che ne stanno minacciando l’esistenza. Questi bacilli, ahimè, sono trasmessi da noi esseri umani. E stanno mietendo alcune vittime che potrebbero moltiplicarsi in maniera esponenziale nel futuro. Vediamo insieme che cosa sta succedendo.

    I gorilla di montagna, una tra le specie animali in via di estinzione, ora vedono l’uomo come possibile minaccia. Tralasciando bracconaggio e deforestazione, l’uomo è responsabile di trasmettere dei virus che per alcuni esemplari risultano essere assolutamente mortali. Raffreddori e tossi atipiche per questi animali e che, alla lunga, ne possono provocare il decesso. Come è già capitato in Africa.

    A diffondere questo grido d’allarme è Emerging Infectious Diseases, la quale dimostra come un paio di gorilla di montagna siano stati uccisi da delle malattie dell’apparato respiratorio dello stesso ceppo di quelle umane. Dal 2009 l’associazione sta conducendo queste ricerche, in concomitanza con un’epidemia scoppiata in una riserva naturale del Ruanda che ha coinvolto una dozzina di esemplari di scimmie.