Animali rari salvati dalle cellule staminali: lo afferma una nuova ricerca americana

Animali rari salvati dalle cellule staminali: lo afferma una nuova ricerca americana

Gli animali rari possono essere salvati dalle cellule staminali: secondo una ricerca scientifica americana, infatti, sono i mammiferi gli animali in via di estinzione che potrebbero godere dei benefici delle staminali

    animali_rari_cellule_staminali

    Gli animali rari hanno una speranza: le cellule staminali. Incredibile da credere, però potrebbe diventare realtà: una ricerca scientifica americana, infatti, sembrerebbe andare proprio in questa direzione. Lo zoo di San Diego, infatti, sta raccogliendo le cellule dalle specie protette in attesa delle evoluzioni mediche, qualora qualsiasi altro tentativo di salvarli dovesse essere vano.

    Al momento i ricercatori hanno raccolto un paio di campioni sugli animali in via di estinzione come il mandrillo e il rinoceronte: gli studiosi hanno scelto questi due animali dello zoo perché dai loro studi potrebbero essere i mammiferi gli animali che beneficerebbero più velocemente delle staminali e, in particolare, proprio il mandrillo e il rinoceronte.

    Chiaramente se si potenziasse la protezione animali di queste specie e si lasciassero vivere nel loro ambiente naturale -con tutte le biodiversità del caso- sarebbe l’ideale: leggi più severe contro la caccia aggressiva e indiscriminata, ad esempio, farebbero sì che questi animali in estinzione non diventino esseri completamente estinti. In attesa che ciò avvenga, però, si spera che le staminali possano essere una valida alternativa.

    240

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI