Animali: Orso Dino ucciso e cucinato da cacciatore?

Animali: Orso Dino ucciso e cucinato da cacciatore?

Il povero orso Dino, artefice di numerosi atti molesti nei territori trentini e veneti ai danni di alcuni piccoli proprietari terrieri, sembra essere stato giustiziato

da in Animali, Animali Selvatici, Maltrattamento Animali, Primo Piano, Protezione Animali
Ultimo aggiornamento:

    Un esemplare simile all’orso Dino.

    Dal sito dell’agenzia di stampa ADNKronos si legge una notizia sconvolgente. Secondo indiscrezioni, l’orso Dino sarebbe stato ucciso. La già triste comunicazione è resa ancora più scioccante da una rivelazione trapelata da un cacciatore, secondo la quale l’orso Dino dopo essere stato giustiziato sarebbe stato anche cucinato e mangiato. Artefice del gravissimo gesto sarebbe un altro cacciatore veneto, vi raccontiamo come il testimone è venuto a conoscenza di questo orso cucinato che sembrerebbe essere proprio il povero Dino.

    L’unica colpa dell’orso Dino è stata quella di essere troppo “molesto”, infatti, erano note le sue scorribande a cavallo tra Trentino Alto Adige e Veneto.

    Ad un uomo senza scrupoli tutto questo non è andato giù e quindi ha pensato di ucciderlo. Secondo le indiscrezioni diffuse dal cacciatore, infatti, l’orso Dino sarebbe stato colpito a morte da un “collega” residente in Val Capra, vicino a Gallio (cittadina dell’altopiano di Asiago, Vicenza) che tral’altro avrebbe invitato ad un banchetto a base di carne di orso il testimone che, una volta declinato l’invito, ha spifferato la vicenda al “Giornale di Vicenza“.

    Preso atto delle dinamiche raccontate da quest’uomo, il Nipaf (Nucleo investigativo polizia ambientale e forestale) ha inviato un’informativa alla Procura di Bassano (Vicenza) e aperto un’inchiesta per capirne di più in merito al colpevole e alle modalità di uccisione. Anche l’ENPA vuole scendere in campo per questa causa (come già aveva fatto per la più spinosa questione relativa al divieto della corrida in Catalogna), e forse lo farà con vie legali, costituendosi parte lesa per rendere un briciolo di giustizia al povero Dino.

    316

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliAnimali SelvaticiMaltrattamento AnimaliPrimo PianoProtezione Animali
    PIÙ POPOLARI