Animali marini: i delfini non sono affatto simpatici

Animali marini: i delfini non sono affatto simpatici

Tra gli animali marini, i delfini sono da sempre degli animali molto amati e pubblicizzati come specie di animali affettuosa e simpatica

da in Animali, Animali Selvatici
Ultimo aggiornamento:

    delfini_animali_marini_aggressivi

    Chi ha detto che i delfini sono tra gli animali marini più simpatici e affettuosi? Forse i telefilm o le pubblicità ci hanno lanciato questo messaggio, ma la realtà è ben diversa. Si tratta, infatti, di una specie di animali particolarmente incline alla violenza e al controllo dell’autorità, non per questioni strettamente legate al territorio bensì per strategie di caccia e predominio degli esemplari di sesso femminile. Un carattere cattivo e aggressivo, dunque, che si è sviluppato a prescindere da caratteristiche legate al presidio della zona o alla sopravvivenza.

    La ricerca scientifica su questi animali del mare è stata elaborata dell’Università del Massachusetts – Dartmouth e successivamente confermata anche dalla rivista Proceedings of the Royal Society Bllo: secondo tale indagine, infatti, i delfini sono a tutti gli effetti dei predatori del mare, capaci persino di ricorrere alla violenza sessuale per imporsi, come già rilevato anche dal National Geographic nel 1999, denunciando la loro caratteristica di assassini e infanticidi, caratteristica che emerge non per difesa dei piccoli ma per frustrazione sessuale o proprio come gesto di crudeltà. Altri studi come quello pubblicato qualche tempo fa su su Marine Mammal Science arriva a dire che i delfini attaccano altri animali e altri branchi per divertimento, salvo poi giocherellare con i cadaveri degli sventurati. Un comportamento in cui non troviamo assolutamente responso nella nostra visione dei delfini, e che ci pone numerosi dubbi al riguardo.

    L’ultimo studio, ad esempio, riguarda lo studio dei comportamenti di 120 esemplari che vivono in Australia occidentale e dice che i delfini vivono in una società aperta, affrontando alcuni periodi di omosessualità o di bisessualità da gestire con rapporti difficoltosi. I maschi, infatti, possono instaurare tre differenti tipologie di relazioni, a partire da un’alleanza di base dove due o tre maschi lavorano tra di loro affinché riescano ad accoppiarsi con una femmine; un altro tipo di rapporto da loro gestito è quello più di lunga durata, dove i delfini di sesso maschile si riuscono per difendere le loro femmine da altri attacchi ma anche per sedurre delfini di specie femminile di un altro gruppo, e infine esistono anche accordi tra diversi delfini maschi appartenenti a differenti gruppi. Queste immagini di sicuro stridono moltissimo con la storia dei delfini innamorati che danzano o con il salvataggio da parte di alcuni ambientalisti di baby delfini… quale sarà la visione più corretta su quegli animali di acqua salata?

    photo: Nico Kaiser

    461

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliAnimali Selvatici
    PIÙ POPOLARI