Animali: LAV in piazza ad aprile contro i test cosmetici

La Commissione EU intende prorogare la data prevista al 13 marzo per lo stop definitivo ai test cosmetici sugli animali

da , il

    lav test cosmetici

    La LAV è furibonda per la decisione che probabilmente attuerà la Commissione Europea, che consiste nel posticipare ad oltre il mese di marzo 2013 lo stop definitivo ai test cosmetici sugli animali. Questo spettro ha portato l’associazione animalista a decidere per una raccolta di firme che avrà luogo nelle maggiori piazze italiane nel mese di aprile. Si prospetta che le adesioni saranno veramente numerose, perché come si suol dire “ogni promessa è debito”, e la promessa era lo stop definitivo.

    Va evidenziato che questo divieto coinvolge 3 test in particolare, in quanto tutti gli altri sono stati abrogati in linea definitiva nel 2009. Allo stato attuale sono ancora attivi i test riguardanti la tossicità da uso ripetuto, la tossicità riproduttiva e la tossicocinetica. Come già detto, la Commissione Europea aveva promesso lo stop nel 2013 ma sta cambiando idea.

    Per questa campagna animalista della LAV, l’ente raccoglierà nei fine settimana del 2-3 e del 9-10 aprile le firme di quegli italiani che vorranno appoggiare l’ideale, oltre che informarsi sulla legislatura in materia di tutela degli animali oppure – meglio ancora – acquistare un uovo di Pasqua solidale. Ma c’è di più, perchè chi sottoscrive l’iniziativa avrà la possibilità di vincere una delle 100 confezioni di prodotti cosmetici dell’Erbolario. Naturalmente, senza alcuna sperimentazione sugli animali!