Animali in via di estinzione: panda contesi tra Francia e Cina

Animali in via di estinzione: panda contesi tra Francia e Cina

Panda giganti al centro di una trattativa internazionale: i più noti e simpatici animali in via di estinzione -simbolo di un paese come la Cina oltre che dell’associazione per l’ambiente WWF- dovrebbero essere trasportati dalla Cina alla Francia per essere messi in mostra come tutti gli altri animali dello zoo

da in Animali, Animali Selvatici, Conservazione ambiente, Immagini Animali, Protezione Animali
Ultimo aggiornamento:

    Gli incontri agli alti vertici tra i principali capi di stato non riguardano solo e soltanto tematiche istituzionali come l’economia o la tutela ambientale, ma possono interessare anche il trasporto di animali in via di estinzione. È il caso di due panda giganti, animali da zoo da sempre molto amati e apprezzati dai visitatori, che dovrebbero arrivare prossimamente in Francia.

    In realtà i due animali selvatici dovrebbero arrivare in prestito dalla Cina e la trattativa interessa da molto tempo i due paesi: la crisi economica e il debito greco hanno però avuto la preminenza sulla nuova vita degli animali in terra francese.
    Sarà proprio il premier con gli occhi a mandorla, Hu Jintao, a dover dare l’ok all’operazione e permettere che i due mammiferi -animali simbolo della Cina- si allontanino dal gruppo di amici dello zoo di Chengdu per approdare al parco naturale di Beauval, nel cuore della Francia.

    Al momento, comunque, la “diplomazia del panda” sta ancora delineando le modalità di spostamento dei due esemplari di animali in estinzione e la popolazione francese può solo augurarsi che tutto si risolva per il meglio.
    In questi casi, però, ci si chiede sempre se sia sensato che questi animali vengono così spettacolarizzati per fini meramente di business: è stato l’esempio dell’orso Knut, vera star in Germania finché era un piccolo e dolce cucciolo di animale, ma poi rapidamente dimenticato. Ha davvero senso, dunque, dividere i due esemplari di panda dal loro gruppo e dall’ecosistema in cui sono abituati a vivere affinché i visitatori dello zoo francese ne possano beneficiare?

    319

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliAnimali SelvaticiConservazione ambienteImmagini AnimaliProtezione Animali
    PIÙ POPOLARI