Animali da compagnia, le specie più bizzarre

Animali da compagnia, le specie più bizzarre

Come scegliere il proprio animale da compagnia? C’è chi a cani e gatti preferisce animali esotici, serpente o rettili simili, oppure i maialini domestici -molto diversi dai più comuni animali da fattoria-

da in Animali, Animali Domestici, Animali Selvatici, Immagini Animali, Protezione Animali
Ultimo aggiornamento:

    animali_da_compagnia_quattro_zampe


    animali_da_compagnia_quattro_zampe
    L’uomo, si sa, è sempre alla ricerca di animali da compagnia con cui condividere le giornate. Dopo cani e gatti, conigli nani e criceti, è la volta degli animali esotici. Avere degli animali strani in casa è sicuramente un’attrattiva per amici e parenti ma è necessario sapere che, appunto perché si tratta di animali rari da tenere in appartamento, hanno necessità specifiche di cui prendersi cura. Il fenomeno dell’abbandono degli animali non riguarda solo i cani, di cui sembra più facile sbarazzarsi, ma appunto anche queste specie più curiose. Il loro abbandono è più difficoltoso rispetto a quello di animali più comuni e questo comporta, spesso, la creazione di una situazione pericolosa oltre che per l’animale in sé anche per tutti coloro che vivono nell’area in cui si sceglie di abbandonarlo. Gli animali non andrebbero mai lasciati, ma se non si è più in grado di tenerli è sempre necessario riportarli nei luoghi predisposti ad accoglierli.

    È necessario quindi una riflessione ancora più accurata nella scelta di adottare questi animali esotici rispetto ai più comuni quattro zampe: le mode, si sa, durano poco ma le conseguenze si pagano a lungo, soprattutto per le povere bestie prese e poi restituite con una semplicità disumana. Spesso, inoltre, questo genere di animali divertenti richiedono conoscenze etologiche non da poco e devono essere accuditi con estrema cura. Se si è convinti di compiere questo passo, è bene affidarsi a professionisti ed essere consapevoli che la vendita di animali commerciati illegalmente frutta circa 300 milioni di euro all’anno. Per non parlare di quelli che non sopravvivono ai terribili viaggi a cui sono stati costretti.


    Non sono animali da fattoria i maialini domestici

    animali_da_compagnia_cuccioli_animali_strani
    George Clooney docet: i maialini domestici, da non confondere con i comuni animali da fattoria, sembrano essere i nuovi amici dell’uomo alternativi. Si tratta di cuccioli di animali che fanno sicuramente simpatia e il film Babe, maialino coraggioso incoraggia questa scelta, ma ci sono cose che si devono sapere su questi buffi animali.
    Ad esempio, sapevate che un maialino impiegherà moltissimo tempo a capire dove deve fare i bisogni e che non deve mordere cose o persone? Come animali di casa sono sicuramente molto impegnativi, anche a livello affettivo: generalmente, infatti, questi animali soffrono di uno stato d’ansia che non permette loro di stare per molto tempo da soli, e tende a piangere se provate a prenderlo in braccia. L’adozione di cuccioli di maialini è quindi sicuramente un gesto molto bello, ma da ponderare con attenzione.

    Il pitone è un animale pericoloso?

    animali_casa_serpenti_rettili
    Il pitone è ancora considerato un animale strano da tenere in casa, nonostante siano anni che se ne senta parlare. In effetti, avere sul proprio divano un serpente o rettili simili non è un’idea con cui familiarizzare con facilità, soprattutto perché si teme che possa diventare con facilità un animale pericoloso. Ma cosa vuol dire crescere e allevare una delle razze di animali più discusse in qualità di animali domestici? Un pitone necessita, ad esempio, di avere un allevamento di topolini in casa, in quanto egli si nutre solo di animaletti vivi, e ha bisogno di uno spazio non indifferente entro cui vivere. Il terrario dove dovrà stare, inoltre, dovrà mantenere una temperatura media di 30° con un’umidità pari al meno al 60%. Il pitone infatti, si abitua con molta difficoltà ai cambiamenti climatici.
    Se desiderate un pitone, infine, dovreste stanziare un budget ad hoc per mantenerlo e farlo vivere bene, oltre a ricercare un veterinario per animali esotici che abbia un’ottima conoscenza della specie e delle sue necessità.

    Per approfondire la possibilità di scegliere i vostri nuovi cuccioli, di qualsiasi razza siano, ecco alcuni articoli che potrebbero aiutarvi:
    Cuccioli in regalo, ovvero come aiutare davvero gli animali
    I cani di taglia piccola: le razze più particolari
    Cuccioli di taglia piccola, come sceglierli in adozione

    849

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliAnimali DomesticiAnimali SelvaticiImmagini AnimaliProtezione Animali
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI