Animali: agnello adottato da un cane bassotto

Un cane bassotto ha adottato un agnellino

da , il

    agnello bassotto

    Altroché senza sentimenti: gli animali sanno essere molto più sensibili di certi uomini! A darcene dimostrazione – ancora una volta – un cane bassotto che ha deciso di “adottare” un piccolo agnello che, per sfortuna sua, è stato rifiutato dalla mamma. Questo bizzarro quanto dolce episodio è avvenuto in una fattoria in Germania dove Oscar, l’agnellino, è stato letteralmente (ma anche fisicamente) abbandonato dalla madre pecora. Ma per fortuna ci ha pensato questo bassotto a prendersi cura di lui. Anzi, non solo.

    Perché in realtà a prendersi cura dell’agnello ci ha pensato Uwe Hafker, pastore che non ha esitato un istante a prendere sotto la propria ala il cucciolo. Visto che la madre biologica non ha voluto nutrirlo, ci ha pensato questo “papà adottivo” a dargli il biberon e offrirgli un posto dove passare le giornate e le nottate. Non senza un fedele amico: il bassotto.

    Infatti, il cane lo ha sempre seguito come un’ombra. Quando il cucciolo di pecora si lamentava e “piagnucolava”, il cagnolino è sempre accorso per offrirgli un po’ del suo sostegno. Così come si è offerto per diventare il suo compagno di giochi. Che bella storia di altruismo e generosità tra animali, non è vero?