Ambiente: Malagrotta ottiene osservatorio ambientale

Ambiente: Malagrotta ottiene osservatorio ambientale

La zona di Malagrotta finalmente avrà un osservatore ambientale

da in Discariche, Inceneritore, Inquinamento Ambientale, Primo Piano, Tutela Ambientale, Monitoraggio ambientale
Ultimo aggiornamento:

    Il Comune di Roma o meglio la Commissione Ambientale capitolina, sta raggiungendo un accordo con i principali enti coinvolti in un progetto ambientale molto importante. Si tratta di realizzare un piano di controllo e gestione ambientale. Da un incontro dello scorso gennaio, è infatto emerso che le zone della Valle Galeria hanno una profonda necessità di essere monitorate sia a livello dell’aria, sia a livello del terreno e delle falde. Gioiscono le associazioni ambientaliste e i Comitati che, da anni, combattono per fare sì che la zona ad Ovest di Roma riceva le dovute considerazioni. Che sia la volta buona?

    Anche l’ARPA è stata coinvolta in questo progetto. L’associazione ha voluto sottolineare le differenze tra le emissioni dei singoli impianti e quelle complessive presenti nell’aria, evidenziando come la zona coinvolta debba avere la seconda come chiave di lettura. Il Commissario Straordinario dell’ARPA ha poi aggiunto, con riferimento ai dati diffusi sulle centraline del CO.LA.RI, come questi siano “dati non ufficiali e privi di validazione scientifica in quanto non verificati da organi di controllo“.

    Tutto apparentemente positivo e che fa pensare ad una realizzazione più o meno tempestiva del piano di osservazione ambientale. Unico tasto dolente: la Provincia di Roma non ha ancora erogato i fondi destinati al progetto.

    Si parla di circa 3 milioni di euro, che verranno resi disponibili solo dopo la stesura definitiva del progetto. Staremo a vedere.

    Immagini tratte da:
    paconline.it
    www.wwfroma11.it
    paoladifraia.files.wordpress.com
    ecceterra.org

    282

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DiscaricheInceneritoreInquinamento AmbientalePrimo PianoTutela AmbientaleMonitoraggio ambientale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI