Allergie stagionali: 10 rimedi naturali per combatterle

Ci sono diversi rimedi naturali contro le allergie stagionali. Per le sostanze che contengono utili sono cipolle, legumi, noci, tè verde, ribes nigrum, frutta e ortaggi.

da , il

    Ci sono molti rimedi naturali contro le allergie stagionali. D’altronde questo è uno dei mesi, in cui siamo maggiormente esposti agli effetti soprattutto dei pollini, mettendo a rischio il nostro benessere con tutti i sintomi caratteristici delle reazioni allergiche: naso che cola, occhi che lacrimano, tosse, dermatiti. Ecco diversi suggerimenti utili per badare alla nostra salute. Si tratta di soluzioni che mette a nostra disposizione direttamente Madre Natura. Non per forza, infatti, bisogna ricorrere a dei farmaci per contrastare le allergie. I prodotti naturali possono essere molto efficaci e ci consentono di curarci senza danneggiare l’ambiente.

    1. Tè verde

    Il tè verde rappresenta una soluzione da tenere assolutamente in considerazione. Infatti, è ricco di quercitina e catechina, che contribuiscono a ridurre il rilascio di istamina e quindi riescono ad agire in maniera naturale contro le infiammazioni. Questa bevanda va bene sia d’inverno che d’estate, in quanto abbonda di antiossidanti, di polifenoli, di vitamine e sali minerali. E’ capace di rafforzare il sistema immunitario, di facilitare la digestione, di proteggere il fegato e di abbassare il livello di colesterolo.

    2. Ribes nigrum

    Il ribes nigrum può essere considerato un elemento essenziale nell’ambito della fitoterapia. Della pianta si utilizzano in particolare le foglie, che contengono molte vitamine, acidi polinsaturi e acidi organici. La sua capacità di azione è efficace, anche se dobbiamo ricordare che è più lenta rispetto a quella dei farmaci, quindi è bene cominciare ad assumerlo con adeguato anticipo. Con il preparato che si ottiene dalla macerazione delle gemme fresche si possono stimolare le ghiandole surrenali, le quali producono cortisone endogeno.

    3. Frutta e ortaggi ricchi di vitamina C

    La frutta e gli ortaggi più indicati per combattere i problemi allergici stagionali sono quelli ricchi di vitamina C. Quest’ultima svolge una funzione antistaminica, ma è implicata nell’organismo anche in altri ambiti, come la lotta ai radicali liberi e la sintesi del collagene. Va bene quindi inserire nella propria alimentazione arance, carote, fragole, limoni, pompelmi, kiwi, pomodori, peperoni, spinaci, broccoli e cavolfiori.

    La lista completa degli alimenti ricchi di vitamina C

    4. Cipolle e legumi

    Le cipolle e i legumi abbondano di flavonoidi. Questi ultimi hanno moltissime azioni biologiche. In particolare riescono a bloccare i danni provocati dai radicali liberi, che si esplicitano nell’insorgenza delle patologie croniche degenerative. Non dimentichiamo che in questo senso possono rivelarsi utili anche le mele, la lattuga e il prezzemolo. Uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Aberdeen, in Scozia, ha dimostrato che, se ci si nutre di questi alimenti durante la gravidanza, il nascituro avrà un rischio ridotto di sviluppare l’asma.

    5. Noci

    Le noci non dovrebbero mancare sulla nostra tavola, perché si rivelano molto importanti grazie agli acidi grassi omega 3, i quali sono dotati di notevoli proprietà antinfiammatorie. Sarebbero in grado di ridurre la formazione di coaguli nel sangue, terrebbero sotto controllo i trigliceridi e manterrebbero elastiche le pareti delle arterie, facendo restare regolare la pressione del sangue. Contengono molti omega 3 anche la perilla, una pianta originaria dell’Asia, i semi di canapa e l’olio di semi di lino.

    6. Rosmarino

    Il rosmarino contiene in particolare un flavonoide, che viene chiamato acido rosmarinico ed è molto utile contro le allergie stagionali. Soprattutto si rivela importante l’uso dell’olio essenziale, che abbonda di eucaliptolo ed ha un’intensa attività spasmolitica.

    10 proprietà e benefici del rosmarino

    7. Aceto di mele

    L’aceto di mele è un antistaminico naturale. Come rimedio contro le allergie se ne possono usare 2 cucchiaini diluiti in un bicchiere d’acqua. Per alleviare i sintomi più caratteristici delle allergie stagionali, lo si dovrebbe assumere per 4 giorni di seguito.

    8. Cumino

    In particolare i semi di cumino sono utilizzati come spezie. Sono digestivi, aromatizzanti e ricchi di vitamine e sali minerali. Nello specifico abbondano di vitamine del gruppo B e di calcio, ferro, fosforo, potassio e magnesio. Le proprietà antinfiammatorie e antiallergiche sono dovute alla presenza di un olio ricco di acido linoleico.

    9. Basilico

    Utile contro le allergie stagionali è pure il basilico, di cui è possibile utilizzare un infuso. Si usano foglie di basilico essiccate, che vanno lasciate nell’acqua bollente, fino a quando non si sono raffreddate. Servono 30 grammi di foglie di basilico essiccate per ogni litro di acqua.

    10. Ortica

    Anche l’ortica si può considerare un antistaminico naturale. A darle questa proprietà è il suo alto contenuto di quercitina. Con l’ortica si può preparare un decotto oppure si possono assumere degli estratti erboristici in capsule, facilmente acquistabili.