Alla centrale nucleare di Alessandria un principio d’incendio

Alla centrale nucleare di Alessandria un principio d’incendio

centrale nucleare alessandria principio incendio

Presso la centrale nucleare di Alessandria ieri sera c’è stato un principio d’incendio, che ha fatto temere il peggio. Tutti hanno negli occhi e nella mente ciò che è successo poco tempo fa a Fukushima, un disastro di proporzioni enormi, che continua a suscitare allarmismi collettivi. Non possiamo di certo paragonare la situazione a quella dell’impianto nucleare di Alessandria, in ogni caso è logico che la paura ci sia. Non si sa ancora di preciso che cosa sia successo ad Alessandria. Per il momento si possono fare solo delle ipotesi.

Si è ipotizzato che il tutto sia stato provocato da un cattivo funzionamento di un macchinario della centrale nucleare, che sta per essere smantellata. Non si può negare tuttavia che in seguito al terremoto in Giappone il pericolo nucleare continua a far paura.

Nel caso tutto italiano comunque è stata smentita ogni conseguenza negativa sull’ambiente. Si è visto infatti che non si sono verificate forme di inquinamento. Tra l’altro l’Arpa si è subito attivata per prelevare i filtri dell’impianto, in modo da procedere ad una loro analisi.

L’energia nucleare in Italia fa paura e, al di là dei concreti risvolti per la sostenibilità ambientale, i nostri connazionali non sono disposti a rischiare: lo hanno già dimostrato con il referendum sul nucleare in Italia.

Foto di suzukimaruti

290

Segui Ecoo

Ven 23/12/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici