Alimenti ricchi di vitamina K: la lista completa

Vediamo quali sono gli alimenti ricchi di vitamina K, una lista completa che comprende radicchio rosso, broccoli, prezzemolo, basilico e barbabietole.

da , il

    alimenti ricchi di vitamina k

    Vediamo quali sono gli alimenti ricchi di vitamina K, una lista completa. Questi cibi non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola, perché la vitamina K è essenziale per il nostro organismo. Essa, infatti, rientra in parecchie funzioni, come la protezione delle ossa, la prevenzione della calcificazione delle arterie e le risposte del nostro corpo ai processi di infiammazione. La vitamina K, inoltre, interviene nel processo di coagulazione del sangue ed ha anche una funzione antiossidante, che si mette in atto soprattutto a vantaggio delle cellule nervose. E’ fondamentale anche per la sintesi di alcuni grassi importanti per proteggere i nervi.

    1. Basilico

    basilico vitamina k

    La vitamina K si trova soprattutto nel basilico essiccato, che è un’arma efficace per alleviare i dolori derivanti dall’artrite, aiuta a combattere diversi tipi di infiammazione, facilita la digestione e favorisce l’appetito.

    2. Salvia

    salvia vitamina k

    La salvia ha la proprietà di stimolare la secrezione dei succhi gastrici, quindi può essere considerata un digestivo d’eccellenza. Mantiene l’alito fresco e si può preparare con essa un decotto molto utile in caso di laringite e faringite.

    3. Timo

    timo vitamina k

    Il timo è conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà antisettiche. Ha un potere digestivo e carminativo, efficace contro le infezioni delle vie urinarie. E’ utile per combattere le infiammazioni dell’apparato respiratorio.

    4. Prezzemolo

    prezzemolo vitamina k

    I flavonoidi presenti nel prezzemolo hanno proprietà antiossidanti e sono in grado di ritardare l’invecchiamento cellulare. L’olio essenziale di prezzemolo è considerato un ottimo digestivo. Inoltre il prezzemolo è un eccellente diuretico.

    5. Coriandolo

    coriandolo vitamina k

    La vitamina K è soprattutto presente nelle foglie di coriandolo secche. I frutti del coriandolo hanno diverse proprietà terapeutiche, soprattutto aiutano la digestione e favoriscono l’eliminazione dei gas intestinali.

    6. Bietole

    bietole vitamina k

    Le bietole hanno proprietà rinfrescanti e diuretiche e il loro consumo è indicato soprattutto nei casi di cistite e di malattie renali, perché favoriscono l’eliminazione delle tossine. Sono molto utili in caso di stitichezza.

    7. Spinaci

    spinaci vitamina k

    Gli spinaci hanno proprietà lassative e tonificanti. Grazie alla ricchezza di sali minerali, riescono ad apportare benefici al cuore. Inoltre, poiché abbondano di acido folico, aiutano a rafforzare il sistema immunitario.

    8. Barbabietole rosse

    barbabietole rosse vitamina k

    Le barbabietole rosse sono vegetali con ottime proprietà rinfrescanti e rimineralizzanti. Il loro consumo è indicato soprattutto per chi soffre di anemia e per i convalescenti. Grazie alla presenza di saponine, che facilitano l’eliminazione dei grassi, le barbabietole rosse hanno anche proprietà depurative. La presenza di vitamina C rafforza il sistema immunitario.

    9. Broccoli

    broccoli vitamina k

    I broccoli sono ricchi di sali minerali, soprattutto calcio, ferro, fosforo e potassio. Contengono preziose fibre alimentari e abbondano di sulforafano, una sostanza che previene la crescita delle cellule cancerogene.

    10. Radicchio rosso

    radicchio rosso vitamina k

    Il radicchio rosso ha soprattutto proprietà depurative, favorisce la digestione e il corretto funzionamento dell’intestino. Poiché ha un basso apporto calorico, è indicato anche nelle diete. Il triptofano, di cui è ricco, apporta benefici al sistema nervoso.