Accessori per la bici in inverno: tante idee brillanti [FOTO]

Vediamo una serie di accessori per la bici in inverno, dall’abbigliamento più adeguato alle soluzioni contro la pioggia

da , il

    Molti sono gli accessori per la bici in inverno. Chi l’ha detto, infatti, che con l’arrivo del freddo non si possa utilizzare la bicicletta per spostarsi qua e là? In fin dei conti la bici rappresenta un mezzo di locomozione ecosostenibile a tutti gli effetti. Perché, quindi, rinunciarvi? Ci sono tante soluzioni che ci possono aiutare ad andare in bici anche se fa freddo. Vediamo qualche idea.

    L’abbigliamento

    Per le pedalate invernali si possono indossare un giubbino, dei guanti e la fascia per le orecchie. L’abbigliamento è fondamentale, perché deve essere adeguato, in modo da proteggerci dagli agenti atmosferici e anche per pensare alla nostra salute, evitando i malanni dovuti agli sbalzi termici. Il tipico giubbino da ciclista è di solito realizzato con un materiale impermeabile, è antivento ed è allo stesso tempo traspirante. Ci sono degli specifici tessuti che vengono utilizzati appositamente. Per i guanti i requisiti sono gli stessi: devono riuscire a tenere le mani calde, ma contemporaneamente devono lasciar traspirare la pelle, per non sudare troppo. Andando in bici si potrebbe anche incorrere nell’otite. Per questo si dimostra essenziale utilizzare una fascia per le orecchie. Va bene anche una comune cuffietta di lana. In generale l’abbigliamento da utilizzare per andare in bici anche in inverno deve essere comodo. Non si tratta di badare soltanto alla comodità, ma anche alla sicurezza. Ad esempio esistono delle sciarpe, dei guanti e dei cappellini ecofashion e luminosi. Presentano degli appositi led lavorati con la lana, che possono rappresentare un modo per proteggersi da spiacevoli incidenti, specialmente quando la visibilità è scarsa.

    Gli accessori

    Se siamo amanti della tecnologia è portiamo sempre con noi il nostro iPhone o il notebook, possiamo utilizzare delle borse a tracolla, come la Polipobag. Queste borse sono prodotte in maniera artigianale e rigorosamente made in Italy. In bicicletta si può andare anche con la pioggia. Ci sono in commercio le soluzioni adatte, come, per esempio, dei supporti portaombrello, dei parabrezza o dei tettini antipioggia. Davvero l’ideale per muoversi senza problemi! Molto bella è anche l’idea di Opossum, che è il frutto di un’invenzione di una mamma imprenditrice, Ilaria Berio, che è riuscita a realizzare un’idea ingegnosissima per i suoi bambini, ma che poi ha pensato anche di mettere in commercio, per aiutare tutti coloro che, anche con i bimbi, non vogliono rinunciare alla bicicletta nella stagione fredda e per promuovere la cultura dell’ecosostenibile. Opossum è un accessorio caldo, impermeabile e pratico da utilizzare, che può rimanere sempre legato al seggiolino. Al suo interno i bambini possono rimanere al calduccio e non si bagnano, mentre i loro genitori li portano comodamente da un posto all’altro. Insomma, le soluzioni per andare in bicicletta anche d’inverno ci sono tutte. Possiamo trovare l’accessorio che fa al caso nostro e decidere di volta in volta di rinunciare all’automobile, dando una mano concreta alla riduzione dell’inquinamento ambientale.

    Guarda anche:

    La bici che non si può rubare: arriva il prototipo

    Bicicletta pieghevole: prezzi e modelli [FOTO]

    Come non farsi rubare la bici: una guida pratica e veloce

    Biciclette elettriche: costi, autonomia ed ecoincentivi

    Sicurezza in bicicletta: i laser che salvano la vita ai ciclisti [VIDEO]